Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Si è corsa ieri 25 Febbraio la XIX Edizione della MareMonti, gara podistica organizzata dalla Sport Eventi Run, associazione sportiva dilettantistica guidata da Andrea Fontanella.

Percorso molto tecnico (continui saliscendi nella prima parte della gara) con partenza da Piano di Sorrento ed arrivo a Castellammare di Stabia presso l’antico complesso termale.

I 328 finisher, graziati dalle condizioni climatiche (temperatura ottimale e finalmente uno stop alle incessanti piogge che hanno interessato il Sud Italia per l’intera settimana) hanno percorso 15 km godendo della straordinaria bellezza dei panorami che la Penisola Sorrentina generosamente offre.

La città di Castellammare di Stabia ha saputo rispondere perfettamente all’onere di essere punto di arrivo della gara garantendo strade adeguatamente sgombre e chiuse al traffico cittadino.

Sul podio svetta Karim Sarè

A conquistare il gradino più alto del podio è stato il giovanissimo Karim Sarè, promessa del Marathon Club Stabiae, con un tempo di 52,18, seguito dall’esperienza di Alfredo Norviello (54,47) e di Marco Russo (54,59), entrambi del Movimento Sportivo Bartolo Longo.

Il podio maschile della MareMonti 2018

La classifica femminile ha visto al primo posto Marina Lombardi dell’Atletica Cascina con un tempo di 1.00,13, seguita da Jessica de Fazio (1.01.08) dell’Amatori Marathon Frattese ed Alessandra Ambrosio (1.04.29) dell’Amatori Atletica Napoli.

Tanti i premi – oltre ai primi classificati, infatti, sono stati premiati anche i primi cinque di ogni categoria maschile e femminile con capi di abbigliamento tecnico offerti dalla Diadora. Insomma, una giornata che ha reso tutti contenti e vincenti.

Carlo Di Martino, primo classificato nella categoria M40

Ancora una volta, il progetto di Andrea Fontanella, coltivato con passione e professionalità, è diventato una splendida realtà; nonostante le improvvise difficoltà burocratiche insorte, il Presidente della Sport Eventi Run ha saputo, nel breve tempo, riorganizzare tutto al meglio ed assicurare lo svolgimento della competizione nel migliore dei modi.

Appuntamento dunque alla prossima edizione che certamente sarà ancor più spettacolare dal momento che festeggerà il suo ventennale.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x