Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

NEXT GEN ATP FINALS. La finale sarà Rublev-Chung. di

Francesco Paresce

Andrey Rublev e Chung hanno sconfitto rispettivamente Coric e Medvedev.

Le due semifinali sono state molto diverse tra loro, con un aspettativa che in entrambi i casi non è stata rispettata.

Il primo incontro, che ci si aspettava essere una vera e propria battaglia, è stato invece senza storia.

Un Rublev in grande spolvero ha letteralmente disintegrato un Coric non al meglio.

Una prestazione idilliaca da parte del russo, con tanti vincenti, pochi errori gratuiti e soprattutto una percentuale di prime in campo sopra la media.

Il russo ha nettamente migliorato il suo livello di gioco rispetto ai match precedenti, candidandosi seriamente a favorito per la vittoria finale.

Coric, invece, esce sconfitto senza aver reagito (positivamente) al dominio dell’avversario.

La seconda semifinale è invece stata sorprendente positivamente.

Tra Chung e Medvedev ci si aspettava un match concluso già prima di iniziare ed effettivamente quando il sudcoreano era in vantaggio di due set e un break, anche il pubblico era già pronto ad abbandonare l’arena.

All’improvviso però il russo ha incrementato il suo gioco e l’avversario ha iniziato a sbagliare.

Medvedev ha conquistato terzo e quarto set, usufruendo però di tutte le sue energie e restando a secco per il finale di gara.

Un Chung più cinico e più reattivo fisicamente conquista così meritatamente la finale.

Il sudcoreano sarà così consapevolmente favorito, in quanto solo pochi giorni fa ha sconfitto in tre set l’avversario che affronterà domani.

Restate sintonizzati su Magazine Pragma per scoprire chi si aggiudicherà le NEXT GEN ATP FINALS 2017.

Buon tennis a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi