Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Ancora una volta un grande spettacolo quello offerto dalla 49esima edizione della Maratona di New York. Oltre 50mila partecipanti tra i quali ben 2.846 atleti italiani.

Partenza come sempre da Staten Island ed arrivo nel cuore del Central ParK. Una giornata fredda, ma asciutta.

Maratona di New York 2019, gli ultimi istanti

Nella maratona femminile, negli ultimi Km, Joyciline Jepkosgei, al debutto nella maratona, ha staccato la Keitany e si è avviata verso la vittoria tagliando il traguardo in 2h 22’38”. Seconda Mary Keitany e terza la Aga. Top 3 femminile interamente africana. La prima donna non africana a tagliare il traguardo è stata l’americana Linden.

Joyciline Jepkosgei

Nella gara maschile, invece, sono rimasti in cinque a giocarsi la vittoria: Korir (Kenya), Kamworor (Kenya), Tola (Etiopia), Kitata (Etiopia) e Bekele Gebre (Etiopia). Negli ultimissimi Km Korir e Kamworor procedevano di pari passo, fianco a fianco, fino a quando Kamworor con uno sprint finale ha guadagnato spazio, distanziato Korir e con una meravigliosa postura ha tagliato il traguardo in 2h 08’12”.Secondo Korir. Terzo Bekele Gebre. Quarto Tola. Quinto Kitata. Il primo atleta non africano a tagliare il traguardo è stato l’americano Ward.

Geoffrey Kamworor

Per Geoffrey Kamworor, quella di oggi, è stata la seconda vittoria alla Maratona di New York. Il keniano aveva già vinto l’edizione del 2017.

La diretta è stata trasmessa Rai Sport, e in streaming su Rai Play, dalle 15.10 alle 18.00 (ora italiana).

 

(Fonte foto:Pagina Facebook TCS NYC MARATHON)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks