RomaOstia Half Marathon, trionfa il Kenya

PUBBLICITA

RomaOstia, la mezza maratona più amata e partecipata d’Italia torna ai fasti pre-pandemia. In una bellissima mattinata di sole, che prelude alla primavera romana, gli oltre 9 mila runner italiani e stranieri si sono dati appuntamento all’alba al PalaEur dove dalle 9.00 in punto lo starter ha dato il via in successione alle tre onde di corridori della 48^ Telepass RomaOstia Half Marathon, organizzata da GSBRun in partnership con RCS Sports & Events.

Sotto l’ora i primi tre classificati. A tagliare per primo il traguardo il keniota Isaac Kipkemboi che ha chiuso in 59.17 seguito dal connazionale Wesley Kimutai (59.47) e dall’etiope Tadesetakele Bikila in 59.56.

Screenshot 20230305 152322 Gmail

Per le donne trionfa la keniota Dorcas Tuitoek in 1.06.21, secondo tempo più veloce di sempre nella storia della RomaOstia, seguita dall’israeliana Lonah Salpeter con 1.06.56 e dalla keniota Magdaline Masai 1.07.07.

Screenshot 20230305 152332 Gmail

Spalla a spalla gli azzurri

Strepitosi i primi due italiani al traguardo; Yassine El Fathaoui (Circolo Minerva ASD) chiude in 1.02.35 precedendo di un soffio Daniele Meucci (C.S. Esercito) chd chiude in 1.02.36.

Sono molto contento del risultato – ha commentato El Fathaoui, marocchino di nascita e cittadino italiano – “Mi emoziona aver preceduto di un soffio un grandissimo atleta come Daniele Meucci”.

Prima donna italiana al traguardo Sofia Yaremchuk (C.S. Esercito), con 1.08.49, seguita Alessia Tuccitto (Caivano Runner’s ) con 1.14.23 e da Giulia Sommi (Pro Patria Milano), campionessa italiana di maratona in carica, con 1.15.54.

Dopo qualche problema dell’ultima settimana sono tornata a correre nella mia Roma – ha dichiarato Sofia Yaremchuck ucraina di nascita e cittadina italiana – e sono andata veramente forte. Sono davvero soddisfatta questo risultato mi da fiducia per i prossimi impegni di maratona”.

Screenshot 20230305 152345 Gmail

Tra gli outsider ottimo risultato per il pilota motociclistico romano Simone Corsi, che chiude in 1.18.36. Il rapper e cantautore Ghemon registra un buon 1.36.23, mentre Legend per un giorno di Sport e Salute Massimiliano Rosolino chiude in 1.39.14 seguito dal rugbista Andrea Lo Cicero.

“Siamo molto soddisfatti per il successo della Nostra RomaOstia” – dice Laura Duchi, Presidente del GSBRun – “i numeri sono tornati alti e il bel sole che ci ha accolti a Ostia ha incorniciato una splendida giornata di sport”.

TUTTI I RISULTATI A QUESTO LINK>> https://www.endu.net/it/events/roma-ostia-2/results

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Accoltellarono un 54enne a Napoli, individuati i responsabili

Due arresti a Napoli relativi all'accoltellamento di un uomo avvenuto a fine febbraio. La polizia ha arrestato Alfonso Attanasio, 25 anni, e Giuseppe Catone, 42...

Veronica Rizza : ” Giuseppe sta festeggiando la promozione della Juve Stabia con gli Angeli”

Veronica Rizza sorella di Giuseppe saluta la città di Castellammare di Stabia per il ritorno della Juve Stabia in Serie B La Juve Stabia è...

Tendenze future nell’IoT

Nell'ambito dell'Internet delle Cose (IoT), il panorama tecnologico sta vivendo una trasformazione radicale, con l'avanzare di innovazioni che prefigurano un futuro in cui la connettività pervasiva diverrà la norma nelle nostre vite quotidiane

Una giornata ai Castelli Romani: cultura, natura e gastronomia

I Castelli Romani, gioiello incastonato nel cuore del Lazio, offrono un rifugio perfetto per chi cerca una fuga dalla frenesia della città

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA