Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Lutto nel mondo dell’atletica italiana

Aveva vinto una grossa battaglia contro un carcinoma al seno piuttosto aggressivo e di recente aveva presentato un film-documentario sulla sua straordinaria carriera di atleta (14 maratone disputate, quasi tutte vinte e record italiano dei 10 mila metri (31’05”) detenuto da 19 anni e mai battuto)

Maura, Viceconte, 51 anni, primatista azzurra, si è tolta la vita impiccandosi nella sua casa di Chiusa San Michele, in provincia di Torino.

La tragica scoperta sarebbe avvenuta oggi pomeriggio intorno alle 15:30.

Ignoti al momento i motivi del gesto.

La Viceconte è stata primatista italiana anche sulla 42 chilometri (record abbassato di soli 3” da Valeria Straneo nel 2012).

È stata, inoltre, bronzo agli Europei di Budapest del 1998, vincitrice delle prove di Roma, Vienna, Venezia, Napoli, Praga.

Era anche testimonial della lotta contro il cancro per l’associazione Salute-Donna di Torino.

Maura lascia un figlio di 8 anni.

(Foto: profilo twitter Fidal)

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi