Torna la Stabiaequa in una veste nuova. Tante le novità. Ecco quali

Torna la Stabiaequa in una veste nuova. Tante le novità, ma lo scenario resta sempre quello di impareggiabile bellezza

Uno dei percorsi più belli del mondo è il principale motivo di vanto della Stabiaequa che quest’anno torna con delle grosse novità. Non 21 km, ma 16. Non, dunque, una mezza maratona, ma una 10 miglia. Inoltre partenza ed arrivo saranno a Vico Equense e non a Castellammare di Stabia come nelle scorse edizioni. Sarà, dunque, la Città delle Acque a fare da giro di boa e non quella di Vico Equense.

Stabiaequa, un nuovo modo di affrontare la gara

Il tracciato resta lo stesso, il bellissimo tratto della SS145 che unisce la costa stabiese a quella sorrentina, ma il modo di affrontare la gara cambia. Gli atleti, infatti, si ritroveranno dinanzi ad una sfida maggiore: una partenza in discesa e un arrivo in salita. Alcuni atleti – in special mondo quelli meno esperti – potrebbero non dosare al meglio le proprie forze ed energie. La partenza in discesa potrebbe, infatti, spingerli a strafare nella parte iniziale per poi perdere ritmo soprattutto nella parte finale nella quale dovranno affrontare la parte più impegnativa del tracciato con pendenze niente affatto trascurabili.

Stabiaequa

La gara, che tornerà domenica 4 febbraio, è organizzata dall’associazione Stabiaequa di Andrea Fontanella con il patrocinio del Comune di Vico Equense, del Coni Regione Campania, dello Uisp Napoli, dell’I.S.I.S. “Francesco De Gennaro” con la collaborazione del Città di Castellammare di Stabia.

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, De Laurentiis valuta 4 allenatori, due sembrano in vantaggio sugli altri

Con l'addio di Calzona a fine campionato, il Napoli è alla ricerca di un nuovo allenatore per la prossima stagione. Secondo Sky Sport in...

Juve Stabia quando dopo il sogno non arriva l’ultimo sogno

Juve Stabia editoriale del lunedi in casa gialloblu. Perdonate il gioco di parole ma quando le vespe vincono e fanno festa non riescono a...

Serie A, probabili formazioni e dove vedere le partite della 37^ giornata in TV e in streaming

Stasera alle 20:45 inizia la trentasettesima giornata del campionato di Serie A. Sarà possibile seguire tutte le gare del turno tramite l’app di DAZN su...

Otto mesi di reclusione a Pasquale Napolitano. A rischio l’autonomia dei giornalisti

In una nota, l'Ordine dei Giornalisti della Campania e la commissione Legalità dell'Ordine regionale, dinanzi alla condanna in primo grado del collega Pasquale Napolitano esprimono piena e forte solidarietà.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA