Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Se Luglio è considerato l’inizio del calcio-mercato, il mese di Giugno merita di diritto quello degli allenatori. Infatti, ci sono nomi caldi per panchine hot

Iniziamo dal Napoli:
Benitez, firma per il Real Madrid e lascia la panchina vuota. Sotto il Vesuvio sembrava cosa fatta per Mihajlovic, ma il Milan si inserisce in maniera prepotente nell’affare.
Emery è una bella opzione, ma il tecnico dovrebbe restare a Siviglia. Usiamo il condizionale, perchè lo Spagnolo, ha ricevuto offerte importanti dalla Premier.
Il West Ham non lo esalta, ma se confermata, il Manchester City potrebbe piazzare l’acuto decisivo.
Allora a Napoli il cerchio si stringe. Montella oppure secondo il social un ritorno clamoroso di Mazzarri.
Infatti, la piazza, tradita da Benitez, potrebbe riabbracciare il tecnico Toscano. È una pazza idea, ma nel calcio non si sa mai.

 

Capitolo Milan:
Galliani ha due opzioni. Sinisa, oppure il duo Lippi-Brocchi. Però al 90%, il matrimonio si farà.

Ferrero, ha anche scelto il suo successore. Walter Zenga.

Empoli, addio Sarri molto probabile. Ventura potrebbe lasciare il Torino; Stramaccioni saluta Udine.

Il fanta-manager è appena iniziato.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi