Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Prima di intraprendere il tuo viaggio per Amsterdam, ti suggeriamo di leggere bene queste informazioni per scoprire, a seconda del periodo dell’anno, il clima che ti attende nella Capitale olandese. Stando alle informazioni su Amsterdam fornite da Visitare, generalmente il tempo è piuttosto mite, con inverni non freddissimi ed estati non bollenti. Un clima temperato che dunque si mantiene mediamente poco sopra lo zero nella stagione più fredda e intorno ai 20 gradi in quella più calda. Un meteo che il più delle volte risulta essere però piuttosto variabile e dunque devi essere preparato a portarti sempre dietro un maglioncino anche durante le sere d’estate, spesso soggette a improvvisi abbassamenti di temperatura e quindi a rivelarsi piuttosto fresche, come anche d’inverno essere pronto a temperature sottozero e coprirti a dovere.

Amsterdam autunno – inverno

Amsterdam generalmente si presenta con un clima piuttosto umido, in quanto investita dalle correnti che soffiano dal Mare del Nord e dall’Oceano Atlantico, con una stagione invernale fredda (non gelata) e un’estate piuttosto fresca (non bollente).

Devi sapere che l’accogliente città olandese è soggetta a precipitazioni abbondanti nel corso dell’anno, più in autunno (la stagione più piovosa) rispetto alla primavera, quando la pioggia cade di meno.

L’autunno, da settembre a novembre, si presenta inizialmente con un clima gradevole e, con l’avvicinarsi della stagione più fredda, si intensificano le precipitazioni e si assiste gradualmente ad un calo delle temperature. Da fine ottobre o inizio novembre solitamente il tempo da mite diventa più rigido.

Ricorda che il vento spesso investe la città di Amsterdam, in qualsiasi stagione.

Se scegli di partire in inverno (da dicembre al mese di febbraio) la temperatura di giorno è mediamente di pochi gradi sopra lo zero mentre di notte scende più o meno intorno allo zero.

È possibile che la città olandese sia investita durante la stagione invernale anche da ondate di gelo più o meno intense, provocando la formazione di ghiaccio nei canali che attraversano la città. È un caso piuttosto raro ma è opportuno che tu sia a conoscenza di una temperatura rigida al di sotto dei 13-14 gradi sottozero, verificatasi più di una volta in passato e dunque meglio essere sempre informati e preparati a dovere (-19 °C si sono toccati nel febbraio del 2012).

In genere dunque è possibile assistere a frequenti nevicate nella capitale olandese, non sicuramente un fatto straordinario durante la stagione invernale, anche se generalmente non risultano essere particolarmente abbondanti.

Amsterdam primavera – estate

La primavera ad Amsterdam si caratterizza per presentarsi con una certa instabilità. Nel mese di marzo fa generalmente ancora freddo, con temperature anche rigide e possibili nevicate. Dai mesi di aprile e di maggio i gradi iniziano progressivamente a salire anche se le massime si mantengono intorno ai 10 gradi. In pratica a maggio può fare ancora relativamente freddo ma il sole durante il giorno è più frequente e la pioggia sempre più rara.

Se sei alla ricerca di un periodo piuttosto caldo per recarti ad Amsterdam, sicuramente dalla fine di maggio le temperature incominciano a salire, con le massime che superano i 20 gradi.

L’estate non è assolutamente torrida ad Amsterdam ma risulta essere piuttosto mite, con temperature che oscillano tra i 15 ed i 25 gradi. Osserva che di notte, anche durante la stagione estiva, può capitare di avere a che fare con un clima piuttosto fresco e con temperature notturne che possono scendere anche al di sotto dei 10 gradi. Meglio esserne al corrente e dunque non dimenticare di portarti dietro una felpa e un ombrello. Puoi tranquillamente trovare giornate di pioggia anche in estate.

Qual è allora il miglior periodo per recarti ad Amsterdam? Generalmente Agosto è il mese più caldo, Gennaio il più freddo, Novembre il più piovoso, Aprile il più asciutto. Naturalmente considera che la stagione estiva è più affollata di turisti ed è anche la più costosa, rispetto a una più economica ma più tranquilla stagione autunnale. Lasciamo a te la scelta.

Ricorda comunque, qualunque sia il periodo in cui decidi di partire per Amsterdam, di portarti dietro un impermeabile, un buon giubbotto e l’immancabile ombrello.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi