Pompei, il dono d’amore di Attica

A chi giungeva dal porto a Pompei attraverso la rampa della via Marina, porta di ingresso in città, c’era un sedile, dove una donna dal nome greco, Attica, faceva le sue esplicite offerte al viandante, magari appena arrivato da mesi a bordo delle navi: “Chi qui si siede legga ciò prima di ogni altra cosa: Chi ha voglia di fare l’amore chieda di Attica; costa sedici assi”.
L’asse fu la prima moneta romana. Era bronzea e da un listino di una taberna pompeiana, fissato sul muro dal calore dell’eruzione del 79 d.C. con un asse si potevano acquistare 500 gr di grano o un quarto di vino comune o mezzo chilo di pane o entrare alle terme.
Un’asse valeva più o meno sui 50 cent di euro attuali e quel “dono di amore” di Attica oggi, sarebbe equivalso, quindi, ad 8 euro.
(testo a a cura di Enzo Longobardi, In bici nel tempo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, chiusure in diverse strade del Vomero per i prossimi mesi, tutti i dettagli

Le strade del quartiere di Napoli "Vomero" subiranno lavori nei prossimi due mesi. Dal 20 maggio al 17 luglio 2024, e-Distribuzione Spa eseguirà scavi...

Juve Stabia parla Federico Romeo : ” A Benevento sono scoppiato a piangere “

Juve Stabia parla ai nostri canali il calciatore Federico Romeo uno degli attori protagonisti del meraviglioso colpo di teatro con la regia di Guido...

Giro D’Italia le classifiche e le parole di Valentin Paret-Peintre

Giro D'Italia tappa numero dieci a Valentin Paret-Peintre, il comunicato ufficiale: Valentin Paret-Peintre (Decathlon AG2R La Mondiale Team) ha vinto la decima tappa del Giro...

Giro D’Italia parla Filippo Ganna

Giro D'Italia il vincitore Filippo Ganna ha parlato ai canali ufficiali: Il vincitore di tappa Filippo Ganna, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Ho sofferto molto oggi....

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA