Le proprietà delle mandorle, ottime anche per preparare la granita

PUBBLICITA

La mandorla in Italia è sinonimo di dolcezza, un simbolo di salute e tradizione. È un prodotto tipico italiano, conosciuto ovunque, utilizzato soprattutto nella cucina siciliana, sarda, calabrese ed è stato inserito nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Le proprietà delle mandorle

Le mandorle di alta qualità, come ad esempio quelle che si trovano sul sito di Ventura, sono ottime in qualsiasi tipologia di dieta. Questi semi oleosi sono estremamente ricchi sia di vitamine, soprattutto la vitamina

E, sia di minerali quali il magnesio, utilissimo per il nostro sistema nervoso per combattere lo stress e la stanchezza, il calcio, per il benessere delle nostre ossa, e il ferro, che rappresenta un ottimo rimedio contro l’anemia.

Grazie al loro elevato contenuto di grassi così detti buoni, sono in grado di abbassare il livello di colesterolo nel sangue, dando un valido supporto al buon funzionamento del nostro cuore e alla salute delle nostre arterie. Sono inoltre un eccellente antiossidante naturale, aiutandoci a mantenere giovani la pelle e i capelli.

L’elevata presenza di fibre, poi, dona alle mandorle proprietà lassative e benefiche per l’intestino, mentre gli Omega 3 conferiscono a questo tipo di frutto proprietà antinfiammatorie.

Cosa si può fare con le mandorle

Se sei mai stato in vacanza in Sicilia, o magari sei proprio siciliano, non puoi non aver assaggiato la granita di mandorle, perfetta la mattina per la colazione o il pomeriggio a merenda, fantastica poi se abbinata con la così detta “brioche col tuppo”, ma anche semplicemente da gustare col cucchiaio. Se invece non hai voglia di uscire di casa e raggiungere il bar, la pasticceria o la gelateria, oggi proveremo a prepararla in casa!

Come preparare una fantastica granita alle mandorle

Quello di cui abbiamo bisogno è semplicemente un panetto di pasta di mandorle, da circa 230 grammi, e dell’acqua, 550 grammi.

Iniziamo tagliando la pasta di mandorle in piccoli cubetti tutti della stessa dimensione, per poi metterli in un recipiente con i bordi e aggiungere l’acqua. Gli ingredienti vanno frullati con un frullatore a immersione fino al punto di ottenere una crema, la quale andrà versata nella gelatiera. Dopo 30 minuti, avremo la nostra granita cremosa e compatta.

Non rimane che prendere dei bicchieri, magari ghiacciati in precedenza, versare la crema e servire la nostra granita di mandorle. Escludiamo che possa avanzare ma, se ne avete preparata davvero tanta e volete conservarla, mettetela in un contenitore a chiusura ermetica e potete tenerla in freezer per un mese (ma scommettiamo che non durerà tanto).

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Pozzuoli, donna arrestata per violenza sull’ex marito

Donna arrestata a Pozzuoli per minacce e violenza sul marito A Pozzuoli, una donna di 44 anni è stata arrestata dopo aver perseguito l'ex marito...

Napoli, arrestato 29enne per tentato furto di cellulare mediante l’uso di un coltello

Ennesimo tentativo furto a Napoli A via Cesare Rosaroll, l'attenzione della polizia è stata catturata dalle grida di alcuni passanti che segnalavano due fuggitivi diretti...

Castellammare, al Teatro Karol “I Tre Porcellini”

Castellammare di Stabia, il classico racconto de "I Tre Porcellini" prende vita in una rappresentazione piena di divertimento e allegria offerta dal Teatro dell'Erba Matta di Savona

Juve Stabia i convocati di Pagliuca per la gara contro la Turris

Juve Stabia le scelte di Pagliuca per la gara di domani sera al Romeo Menti Juve Stabia-Turris, i convocati di Pagliuca Il tecnico Guido Pagliuca ha...

Ultime Notizie

PUBBLICITA