Ezio Capuano:  “Scrofa Assatanata?” Ti devi allenare anche da “Maiale Porco”

Durante la puntata del Pungiglione Stabiese 2,0, programma della Redazione di Vivicentro in collab. con la testata Magazine Pragma, l’allenatore del Modena , Ezio Capuano, interviene in diretta ed ovviamente regala spettacolo:

” Per vincere i play off ci vogliono realmente undici scrofe assatanate?”

” Certo, ci vuole quel calciatore che non si arrende mai , che non ha paura di niente e che lotti su ogni pallone, questa e’ la mia idea di Scrofa assatanata, ma dico anche che vincere e’ un desiderio di tutti, sapersi preparare alla vittoria e’ un privilegio di pochi. Per diventare una Scrofa Assatanata, ti devi allenare da Maiale Porco, altrimenti in campo non ci riuscirai mai.”

E’ ovviamente un Ezio Capuano mai banale che come sempre si dimostra disponibile e molto Pragmatico:

L’allenatore, ricorda con piacere gli anni passati alla Juve Stabia.

” A Castellammare sono stato veramente bene , voglio bene alla piazza e mi fa piacere che tanta gente mi ricorda con affetto.”

” Il mio ricordo piu’ bello e’ sicuramente la vittoria contro l’Avellino ma anche il pareggio a Terni in pieno recupero non e’ da meno .”

Poi aggiunge:

” In questa stagione ho fatto un Miracolo con il Modena ed abbiamo raggiunto una salvezza difficile.”

” La Reggiana e’ una squadra  in difficolta’ ma resta una formazione di livello. La Juve Stabia, ha un bravo allenatore e non ha niente da invidiare a questa Reggiana.”

  • Perche’ Ezio Capuano non allena in Serie A?

” Sono un uomo del popolo, un uomo della gente,  amo la vittoria ed odio la sconfitta. Sono una persona pulita e non sono il classico “yes man” e va benissimo cosi'”

Rivivi la puntata completa con l’intervista ad Ezio Capuano

 

 

 

 

 

Print Friendly

A proposito dell'autore

Foto del profilo di Gianluca Apicella

Scrivi