Cosa fare il 2 Giugno in Campania?

Il 2 Giugno, in Italia, ricorre la Festa della Repubblica, istituita con un referendum nazionale nel 1946.  Quest’anno la Festa della Repubblica coincide anche con la prima domenica di giugno, sarebbe l’ideale organizzare qualche attività per quella giornata, ecco alcune idee:

    Punti Chiave Articolo

  • dal 2 al 4 Giugno sarà possibile visitare: il complesso monumentale di San Domenico Maggiore, Castel Nuovo e il PAN.
  • dal 2 al 4 Giugno alla Basilica di San Giacomo degli Spagnoli, nei quartieri spagnoli di Napoli, ci sarà la mostra “Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento Meridionale“.
  • in Piazza del Castello a Benevento a partire dalle ore 11:00 ci saranno varie celebrazioni, ossia: la rassegna del picchetto armato, la cerimonia dell’Alzabandiera e la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti.

2 Giugno, musei gratis

Inoltre, dato che coincide con la prima domenica del mese di Giugno si potrà entrare gratuitamente dei seguenti luoghi di cultura:

  • Anfiteatro campano a Santa Maria Capua Venere;
  • Antiquarium e teatro romano di Sessa Aurunca;
  • Area archeologica del Teatro romano di Benevento;
  • Area archeologica del Tempio Italico di Casalbore;
  • Area archeologica di Conza;
  • Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli;
  • Certosa di San Giacomo a Capri;
  • Certosa di San Lorenzo a  Padula;
  • Certosa e museo di San Martino a Napoli;
  • Complesso monumentale San Pietro a Corte di Salerno;
  • Grotta Azzurra di Anacapri; 
  • Museo archeologico nazionale di Volcei; 
  • Museo archeologico nazionale di Napoli;
  • Museo archeologico nazionale del Sannio Claudio a Montesarchio;
  • Museo archeologico nazionale della Valle del Sarno;
  • Museo archeologico nazionale e Parco archeologico di Pontecagnano;
  • Museo archeologico di Teanum Sidicinum a Teano;
  • Museo archeologico dell’antica Capua e Mitreo;
  • Museo della ceramica Duca di Cartina in Villa floridiana di Napoli;
  • Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze a Villa Pignatelli di Napoli;
  • Museo e Real Bosco di Capodimonte;
  • Museo storico archeologico di Nola;
  • Parco archeologico di Ercolano;
  • Palazzo Reale di Napoli;
  • Parco archeologico Sommerso di Gaiola; 
  • Parco archeologico di Aeclanum a Mirabella Eclano;
  • Parco archeologico di Peastum e Velia;
  • Parco Virgiliano a Napoli;
  • Parco archeologico di Pompei;
  • Parco archeologico urbano dell’antica Picentia a Pontecagnano Faiano;
  • Parco archeologico dei Campi Flegrei;
  • la Reggia di Caserta;
  • Villa Jovis di Capri.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

L’avventuriero novellino di Ossan… – L’angolo del nerd e dell’Otaku

Rick Gladiator è deciso a diventare un avventuriero, cosi quel che sosti. Per questo si è allenato intensamente per due anni. Ma Rick ha un problema: ha trentadue anni. Questo rende scettiche le persona intorno a lui. Questo perché il potere magico, alla base anche della forza fisica, man mano che si avanza di età è sempre più difficile da incrementare. Ed infatti viene spesso deriso e sottovalutato per questo. Tuttavia Rick ha un segreto: nei suoi due anni di allenamento è stato seguito dal team più forte dell'intero continente, Orichalcon Fist, composto da avventurieri di classe S, tutti in grado di spazzare via intere armate. 

Salvatore Marra sposa una nuova avventura

Salvatore Marra ex calciatore della Juve Stabia con un vissuto importante anche da allenatore trova una nuova panchina. La nota ufficiale della società Salvatore Marra nuovo...

Angri calcio importanti novità

Angri calcio la società ha reso noto delle importanti riconferme per la prossima stagione. Il comunicato stampa ufficiale della società 𝗔𝗡𝗖𝗢𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗡 𝗡𝗢𝗜! 𝗥𝗜𝗖𝗢𝗡𝗙𝗘𝗥𝗠𝗔 𝗣𝗘𝗥 𝗞𝗟𝗝𝗔𝗝𝗜𝗖,...

Savoia ancora un colpo di mercato

Savoia arriva un nuovo calciatore.  La società di Torre Annunziata sempre molto attiva in materia di calciomercato. La nota ufficiale Ancora un rinforzo nel pacchetto under,...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA