Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Il mistero che aleggiava si è finalmente dissolto.
Da poche ore circolano sul web le immagini di quelle che saranno le interpreti di “The Neapolitan Novels”, serie TV internazionale diretta da Saverio Costanzo, tratta  dal romanzo “L’amica geniale”, primo libro della fortunata quadrilogia di Elena Ferrante.
Saranno otto gli episodi attraverso i quali Saverio Costanzo metterà in scena la storia dell’amicizia tra Elena e Lila, una storia densa e coinvolgente, ambientata a Napoli negli anni Cinquanta.

I volti delle interpreti

L’amicizia tra Elena e Lila, le protagoniste del romanzo della Ferrante, nasce tra i banchi di scuola.
Ad interpretare Elena e Lila da bambine saranno rispettivamente Elisa Del Genio e Ludovica Nasti che vedremo per la prima volta sullo schermo
L’amicizia tra Elena e Lila cresce con loro e muta nel tempo – le bambine diventano giovani donne e poi madri in un rovesciamento continuo di destini.
Elena e Lila da adolescenti saranno interpretate da Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Il set cinematografico

Le riprese, attualmente ancora in corso tra Napoli, Marcianise ed Ischia,  vedono coinvolti circa 150 attori e 5000 comparse tra attori professionisti e non professionisti.
Molti i bambini reclutati dalle scuole di diversi quartieri.
A Marcianise, negli studios allestiti in un’ex area industriale sono state girate le scene relative all’infanzia delle due protagoniste (ricostruito alla perfezione il quartiere “Luttazzi” descritto dalla Ferrante nel suo libro).
In questi ultimi giorni, invece, le macchine da presa sono state spostate a Napoli tra la Galleria Principe e Piazza Plebiscito dove sono state girate le scene della fuga delle due bambine dai quartieri di periferia per raggiungere la grande città.
Ancora una volta una produzione di altissimo livello approda nella nostra città”-  ha commentato entusiasta il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che ha visitato il set.

Gli episodi della produzione internazionale andranno in onda il prossimo autunno.
Non ci resta, dunque, che aspettare.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    OK No thanks