Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Da oggi, all’Ospedale di Boscotrecase, ospedale Covid-19, c’è un robot, unico in Italia, che sanifica gli ambienti in poco tempo. A giorni arriverà anche negli ospedali dei comuni vicini.

“Siamo la prima azienda in Italia ad aver avuto questo robot”, lo ha spiegato Gaetano D’Onofrio, Direttore Sanitario ASL Napoli 3 Sud, al TG5. E’ una notizia importantissima nella lotta al Covid-19 e tornerà utile anche in futuro.

E’ un robot prodotto negli USA ed è capace di sanificare gli ambienti ospedalieri in pochissimi minuti, 8′ per la precisione.

L’Ospedale di Boscotrecase è il primo presidio in Italia a ricevere questa speciale robot che aiuterà tantissimo nella lotta al Covid-19, in quanto grazie ai raggi ultravioletti emanati da una lampada allo Xeno è in grado di sanificare in poco tempo gli ambienti ospedalieri, come sale operatorie, camere dei paziente, corridoi, le tende dei pre-triage e le tendostrutture.

A breve sarà disponibile anche negli altri ospedali dell’ASL Napoli 3 Sud, con pronto soccorso ossia Castellammare di Stabia, Nola, Torre del Greco e Sorrento.

Con tale robot si azzera la capacità virale dei virus negli ambienti sanificati e azzererà il rischio di cross-over, ossia la reinfezione dei soggetti guariti.

Fonte foto principale: Pixabay
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi