Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Emanuele Crestini, il Sindaco di Rocca di Papa, oggi avrebbe compiuto 47 anni

«Tanti auguri mio eroe, mia spalla, unico e grande amore della mia vita!».

Con queste parole Veronica, la fidanzata del sindaco-eroe di Rocca di Papa, ha voluto omaggiare il suo amore che oggi avrebbe compiuto 47 anni.

“Avremmo dovuto festeggiare, invece…”.

La coppia era insieme da sette anni.  Emanuele Crestini era convinto di farcela. Sulla barella aveva detto a Veronica:

 “Quando esco da qui, mi sposi?”

Il primo cittadino di Rocca di Papa era buono e premuroso. Subito dopo la violenta esplosione del 10 Giugno dovuta a una fuga di gas, non ha esitato a rientrare in Comune e a risalire i piani superiori per mettere in salvo tutti i dipendenti e sincerarsi che nessuno fosse rimasto dentro.

Aveva riportato ustioni sul 35% del corpo. Ricoverato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dopo diversi giorni di calvario, è deceduto a causa di una sopraggiunta crisi respiratoria e a causa dalle infezioni delle lesioni riportate dovute proprio alla lunga permanenza nel luogo dell’incendio.

Oggi, nel giorno del suo compleanno, verrà effettuata l’autopsia.

Giovedì, alle 16.30 presso il Parco della Pompa in località Campi D’Annibale a Rocca di Papa saranno, invece, celebrati i funerali. La scelta del Parco come luogo per celebrare il rito funebre si è resa necessaria per permettere a un gran numero di persone di partecipare alla celebrazione.

(Foto da Facebook)

 

Leggi pure:

ESPLOSIONE A ROCCA DI PAPA. MORTO IL SINDACO

ROCCA DI PAPA: ESPLOSIONE AL COMUNE, FERITO IL SINDACO E ALCUNI BAMBINI

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi