Terzigno, ruspe in azione. Cadono pietre, sogni e dignità

Le ruspe lavorano incessantemente. Il rumore è assordante e fa male. Ogni pezzo che viene giù è il manifesto del totale abbandono dei residenti del Parco Santa Lucia di Terzigno da parte delle istituzioni.

Quattordici famiglie, sessanta persone – non si tratta solo di numeri, ma di dignità, quella che è stata strappata loro insieme alla prospettiva di un futuro sereno.

Fino all’ultimo momento il Sindaco del Comune di Terzigno, Francesco Ranieri, ha provato a rivolgere un appello al Prefetto di Napoli, ma non c’è stato nulla da fare; ogni richiesta del Sindaco è stata respinta. Secondo la Cassazione le 14 abitazioni del Parco Santa Lucia sono state costruite senza una regolare licenza; per di più in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico. Per questi motivi gli immobili sono da ritenere abusivi; vanno abbattuti ed i proprietari degli immobili sono tenuti al pagamento delle spese di demolizione e smaltimento.

“Lo Stato dovrebbe tutelarci e invece ci manda via. Ci distrugge le case che abbiamo acquistato in buona fede. Siamo stati ingannati. Non abbiamo scelto di essere abusivi. A nessuno importa se ora dormiamo per strada o accampati altrove.”

Terzigno

Ricordiamo che gli immobili furono acquistati a metà degli anni 90 attraverso regolari rogiti notarili e mutui concessi dalle banche. Uno degli appartamenti fu addirittura acquistato all’asta.

 

Correlati: Terzigno, “Non c’è più nulla da fare” – Gli sloggiati si sdraiano sull’asfalto

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, fine del ritiro a Dimaro, il calendario delle prossime amichevoli

Il ritiro del Napoli a Dimaro si è concluso dopo 11 giorni di lavoro intenso in Val di Sole, con una doppia seduta di...

Napoli, si indaga su un minorenne con ferite da arma da fuoco

Questa notte poco dopo la mezzanotte, i carabinieri sono intervenuti presso l'ospedale Pellegrini per un minorenne ferito. Un ragazzo di 16 anni si era...

Napoli, altra tentata rapina con accoltellamento

I carabinieri sono intervenuti intorno alle 2:30 del 21 luglio al pronto soccorso dell'ospedale CTO per una persona ferita. Un 19enne del quartiere Mercato,...

Prostatite: i sintomi, le cause e i trattamenti

Torniamo a parlare di medicina, dopo il nostro articolo sulla prima dose di vaccino anti-tumorale somministrata a Napoli. Questa volta vogliamo affrontare il tema...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA