" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il tormentone: un’ora avanti o un’ora indietro?

Domenica 28 ottobre tornerà l’ora solare: alle ore 3.00 sposteremo un’ora INDIETRO le lancette degli orologi.

L’ora legale sarà di nuovo in vigore dal prossimo 31 marzo 2019.

Potrebbe essere l’ultima volta

Il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha annunciato l’abolizione del cambio dell’ora, una proposta che sarà discussa dal Parlamento Europeo e dai capi di Stato e di Governo all’interno del Consiglio Europeo.

La proposta prevede che i singoli Stati possano scegliere l’ora che preferiscono (solare o legale) entro Aprile 2019.

Ovvia conseguenza: La libera scelta provocherà inevitabilmente una segmentazione dei fusi orari in Europa; ad esempio, è intuibile che gli stati del Nord Europa potrebbero preferire l’ora solare e gli stati del Sud potrebbero preferire l’ora legale.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami