Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Duecento magistrati a sostegno del Rione Sanità e delle Catacombe di San Gennaro

Questa sera circa 200 magistrati si ritroveranno al Rione Sanità, presso le Catacombe di San Gennaro per sostenere il lavoro compiuto dai ragazzi della Cooperativa sociale “La Paranza”.

Il braccio di ferro aperto tra la curia capitolina e quella partenopea è ancora in corso e i magistrati di ‘Unicost’ (acronimo di Unità per la Costituzione di Napoli), con la loro partecipazione intendono schierarsi apertamente a sostegno del progetto di Don Antonio Loffredo e dei ragazzi della Sanità che con il loro impegno sono riusciti a portare alle Catacombe oltre  100mila visitatori rispetto ai 5mila che il sito registrava prima del loro intervento.

Oltre ai magistrati interverranno anche il consigliere del Consiglio superiore della magistratura Michele Ciambellini, il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho, il Procuratore Generale Luigi Riello, il Presidente del Tribunale di Napoli Ettore Ferrara, il Presidente del Tribunale per i minorenni di Napoli Patrizia Esposito.

Per l’occasione l’intera zona sarà comprensibilmente blindata.

Le parole del procuratote nazionale antimafia

Il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho ha dichiarato: “…il rione Sanità era in totale controllo da parte della camorra. Questo impediva ai suoi abitatnti di essere liberi. Oggi, invece, si respira un’aria nuova. La camorra non può dirsi sconfitta, ma ci sono forze che resistono in modo collaborativo. L’innovazione culturale costituisce lo strumento migliore di contrasto alle mafie. Ed è fondamentale tenere accese queste energie che spingono verso il cambiamento. Le catacombe di San Gennaro sono un patrimonio storico e culturale straordinario. Il loro recupero offre ai giovani opportunità di lavoro e garantisce al quartiere la possibilità di aggregare turisti e visitatori. Grazie a Don Loffredo e ai suoi ragazzi si può contribuire a isolare la criminalità organizzata”

Ricordiamo il caso:

Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso – Il Vaticano batte cassa

https://magazinepragma.com/citta/napoli-citta/napoli-e-provincia-si-mobilita-per-le-catacombe-27mila-firme-in-un-solo-giorno/

Il caso delle Catacombe del Rione Sanità – Messaggi di solidarietà per Don Antonio Loffredo

https://magazinepragma.com/attualita/napoli-catacombe-rione-sanita-appello-al-papa/

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi