Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Oggi, giorno 8 Marzo 2018, non sarà ricordata come la festa della donna ma sarà uno dei giorni sicuramente più difficili per il trasporto pubblico. Come annunciato da chi di dovere, oggi è previsto uno sciopero generale che va ad abbracciare trasporti ma anche altre settori.

Anche la Circumvesuviana sposa la causa dello sciopero ma come previsto dalla legge la linea campana, viaggerà in alcune ore della giornata, infatti saranno garantite le corse del mattino fino alle 8.00, quelle dalle 14 fino alle 17.40.

Castellammare di Stabia, stazione Via Nocera

Questa mattina però a Via Nocera inizia l’odissea per i pendolari. Il treno diretto per Sorrento arriva a destinazione con un abbondante ritardo e quando il convoglio fa finalmente la sua comparsa, arriva la sorpresa delle sorprese, ossia il famigerato “treno nuovo “, un trenino che da qualche anno ha fatto la sua comparsa sulla scena.

Il trenino della Circumvesuviana

Questo treno però per chi non lo sapesse è troppo piccolo per contenere una mole importante di persone ed allora immaginate il disagio dei poveri pendolari e studenti che hanno avuto difficoltà enormi a trovare un posto in piedi.

Problemi ad entrare, treno pieno come un uomo e mancavano ancora le fermate di Castellammare di Stabia Città e quelle delle penisola Sorrentina. Quindi possiamo solo immaginare il forte disagio.

Per non farsi mancare nulla anche il treno per Napoli è arrivato con ritardo, ma le condizioni di viaggio sono sicuramente più umane rispetto alla linea Napoli-Sorrento.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi