" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Vincenzo De Luca contro tutti:“Credo che siano volgari, stupide e intollerabili le guerre di religione tra Nord e Sud…cu sti chiar e lun!”

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel consueto appuntamento del venerdì ha sferrato diversi duri colpi, primo fra tutti quello contro le forze dell’opposizione che chiedono che le elezioni regionali avvengano a settembre e non a luglio. “Una scelta irresponsabile” dice De Luca.

Per l’apertura delle scuole a settembre bisogna fare un lavoro incredibile per la sanificazione e garantire le distanze. Se il governo dice apriamo le scuole a settembre e votiamo a settembre, sta prendendo in giro l’Italia. Provate a immaginare di votare il 20 o il 27 settembre, i ballottaggi avvengono a metà ottobre in piena epidemia influenzare e ci auguriamo di no, in pieno ritorno di covid.”

Vincenzo De Luca: “Il ministro dell’Economia, dia segni di vita. Non vorrei che nel frattempo fosse spirato”

Il governatore De Luca ha ribadito il fatto che il Ministero dell’Economia debba restituire alla Regione Campania 240 milioni di euro in virtù di una sentenza emessa dalla Corte dei Conti. Purtroppo però, pare che il Ministero dell’Economia si sia dimenticato di onorare tale debito.

Ne ho parlato col ministro dell’Economia (Roberto Gualtieri ndr.)  che è  persona amica e garbata e mi auguro dia cenni inequivoci di esistere, non vorrei che nel frattempo fosse spirato; non vorrei leggere su qualche qualche manifesto nel centro storico di Roma che la sua anima sia volata in cielo lasciandoci in questa valle di lacrime a combattere per avere quello che il ministero ci ha tolto” – ha detto De Luca.

Gli assistenti civici, “una straordinaria operazione mistica!” 

E ancora sulla proposta degli assistenti civici, De Luca si è così espresso: “Una straordinaria operazione mistica…”

“Cosa possono fare questi 60mila assistenti civici? Niente. Ci è stato risposto che possono fare moral suasion, cioè gli esercizi spirituali. Vedremo 60mila persone andare in giro col saio dicendo “pentiti, è colpa tua”. Sono forse sociologi?  Psicologi? Hanno fatto corsi di formazione? Niente, si sono formarti alla scuola del niente e saranno chiamati a fare il “nulla”. In questo paese l’unica cosa seria è il cabaret.”

Ai ragazzi: “Non bevete superalcolici, quella che vi vendono a 50 centesimi al bicchiere è vodka distillata nelle reti fognarie delle nostre città”

Ai ragazzi, De Luca si raccomanda: “Non bevete, perchè se vi vendono vodka a 50 centesimi al bicchiere, vuol dire che non viene da San Pietroburgo, ma viene distillata nelle reti fognarie delle nostre città”

Leggi anche: Ordinanza n.53 del 29.05.2020 circa la somministrazione di alcolici e superalcolici

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami