" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Bundesliga: Cambiano i tecnici ma il risultato rimane lo stesso. Dopo tre giornate Bayern al comando ma dietro i campioni cinque squadre a lottare per un posto al sole. Ecco la sintesi della terza di campionato in Germania.

Embed from Getty Images

Bundesliga: Cambia la guida tecnica ma il risultato rimane lo stesso. Torna la Bundesliga e il Bayern dopo tre giornate è da sola prima a punteggio pieno.  All’Allianz Arena i campioni bavaresi in rimonta liquidano 3-1 un Bayer Leverkusen alla loro terza sconfitta di fila, ultimi in classifica senza punti. Wendell gela i bavaresi al 5′ ma Tolisso, Robben e Rodriguez vanno in gol per tre punti e la testa da soli in Bundesliga.

Ad incalzare i bavaresi distanziati di due punti, un gruppo di squadre che comprende il Borussia Dortmund che nell’anticipo del venerdì liquida 3-1 l’Eintracht Francoforte orfana di Nico Kovac passato sulla panchina del Bayern. Abdou Diallo, Wolf e Paco Alcacer timbrano il cartellino per i padroni di casa. Per il Francoforte con una sola vittoria in 3 partite segna il solito Haller. Con gli stessi punti del Dortmund troviamo il Wolfsburg e l’Hertha Berlino che nello scontro diretto pareggiano 2-2 con un finale thrilling. Dilrosun al 61′ porta in vantaggio i berlinesi ma Malli pareggia per i lupi. Al 91′ ancora vantaggio esterno con Duda ma all’ultimo istante pareggia Mehmedi.

Ancora vittoriosi con lo stesso punteggio 2-1, sia il Magonza che il Borussia Monchengladbach su Augusta e Schalke 04 rispettivamente. Per la squadra di Domenico Tedesco terza sconfitta in altrettante partite un inizio disastroso per una squadra che la stagione scorsa terminò seconda.

Stesso discorso per l’Hoffenheim sconfitta 2-1 dal neopromosso Fortuna Dusseldorf che ottiene la sua prima vittoria nella massima serie del calcio tedesco. La squadra di Nagelsmann deve ancora ingranare e già alla quinta deve affrontare il Dortmund. Vince soffrendo il Lipsia 3-2 sul Hannover con la doppietta di Werner e il gol in apertura di Poulsen. Di FullkrugAlbornoz i gol per il Hannover che hanno tenuto in bilico la partita fino alla fine

Infine i posticipi domenicali che hanno registrato due pareggi. Finisce 1-1 tra Werder Brema che passa in vantaggio nel primo tempo con il gol da fuori di Eggestein ma il Norimberga acciuffa il pareggio al 92′ con l’attaccante olandese Vura. Più spettacolare quello tra Friburgo e Stoccarda che finisce 3-3 con doppiette dell’intramontabile Mario Gomez per gli ospiti e di Gondorf per i padroni di casa. Gli altri gol di Insua per lo Stoccarda e Waldschmidt per il Friburgo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami