Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Si avvicina l’esordio alla Sardegna Arena per il Cagliari dopo avere disputato le prime due gare in trasferta a Torino con la Juventus Campione D’Italia (0-3) e a San Siro col Milan (1-2).

Di scena a Cagliari proprio la squadra la cui Società è stata complice nel permettere di terminare i lavori del nuovo stadio temporaneo dei rossoblu; Calabresi apparentemente scelti a caso dal cervellone elettronico che genera le partite del campionato, ma che i più credono sia stata appositamente mandata alla Sardegna Arena proprio per premiarla per avere giocato in casa le prime due gare.

Il Crotone fu anche la prima squadra che si presentò a Cagliari al San’t Elia alla 1° Giornata di Serie B (4-0 il risultato, era il 7 settembre 2015, fu il Monday night, ossia il posticipo notturno del lunedì) dopo la cocente retrocessione, quella che poi il Presidente Giulini ribattezzò il suo errore di inesperienza.

Non si potrebbe definire diversamente quella scellerata Stagione 2013-2014, quella del passaggio dal Presidente Massimo (di nome e di fatto) Cellino a Tommaso Giulini da Milano, ragazzo (appena 40 anni compiuti lo scorso 18 Giugno) che poi in sella alla compagine isolana ha inanellato due stagioni da incorniciare; in primis vincendo, per la prima volta nella storia del Club, il Torneo cadetto al 1° Posto e poi, la passata stagione, arrivando in tranquillità alla salvezza, grazie proprio a squadre come il Crotone, ma sopratutto Pescara, Palermo ed Empoli, poi retrocesse.

Fu curioso che la passata stagione di Serie A il Crotone fece un pessimo Girone di andata per poi farne uno straordinario di ritorno, all’opposto dell’Empoli; nella città Toscana si diceva, dopo la sciagurata fine del Torneo, che tutta Italia tifava il Crotone e che sperava nella loro retrocessione; c’è da dire a loro discapito che ci sono state partite davvero pietose, non per ultima quella di Palermo coi rosanero già retrocessi dove perdettero e male abbandonando la Serie A in maniera deprecabile

 

Probabili Formazioni

Vediamo insieme nel dettaglio le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo domenica 10 settembre alle ore 15.00.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Barella, Cigarini, Ionita, J.Pedro; Sau, Pavoletti.  All: Rastelli

Crotone (4-4-2): Cordaz: Sampirisi, Ajeti, Martella, Ceccherini; Faroni, Mandragora, Barberis, Stoian; Budimir, Trotta. All: Nicola

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks