Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Atalanta-Midtjylland: partita fattibile per la Dea

Martedì 1 dicembre 2020 si sfideranno Atalanta e Midtjylland in Champions League. La squadra di Gasperini arriva da una sconfitta in campionato da parte del Verona. In Champions deve vincere per dare segnali positivi ai tifosi. Se i nerazzurri portassero a casa tre punti, arriverebbero con maggior sicurezza alla sfida contro l’Ajax, decisiva per la conquista del girone.

Midtjylland a quota zero punti nel girone

Il Midtjylland, attualmente capolista in Superligaen, arriva da uno zero a zero contro l’Aalborg. In Champions occupa l’ultimo posto del girone, con zero punti. Partita sulla carta favorevole per i bergamaschi, ma sappiamo che nel calcio nulla è scontato.

Atalanta, uomini contati per Gasperini

Gasperini con gli uomini contati. Positivi al Covid Malinovskyi e Miranchuk. In porta torna Sportiello per l’infortunio di Gollini. Modulo 3-4-1-2 per il tecnico atalantino. In campo solite certezze come Toloi, Palomino, Djimsiti in difesa, Hateboer a centrocampo, in attacco la solita coppia Muriel-Zapata, spalleggiati dal Papu Gomez.

Atalanta-Midtjylland, chi scenderà in campo?

Il tecnico Priske scenderà in campo con un 4-2-3-1. In difesa James con Scholz. Madsen e Oneka davanti alla difesa; unica punta Kaba, spalleggiato dal triumvirato Dreyer-Sisto-Mabil.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata. Allenatore, Gasperini.

MIDJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Cools, James, Scholz, Paulinho; Onyeka, Madsen; Dreyer, Sisto, Mabil; Kaba. Allenatore, Priske.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x