Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sapete quei tifosi tanto osannati dai giornali (italiani e non)? Quelli che “fanno venire i brividi al momento dell’inno”? Quelli di “You’ll never walk alone”? Quelli che tifano la squadra vincitrice della Champions League 2018/2019? 

Ecco, se avete presente chi sono, adesso vi mostriamo l’altra faccia della medaglia, quella che pochi, quasi nessuno, vi ha mostrato quest’oggi, ma che a Liverpool è passata tutt’altro che inosservata.

CreditFoto: Liverpool echo

Questa è la Rupert Tower, situata nel quartiere di Everton, a Liverpool, e simbolo proprio dell’Everton. I tifosi Reds, nell’euforia generale si sono divertiti, nella notte, a tappezzare i simboli dei Toffees, poiché, oltre a questa torre simbolo, sono stati rovinati anche i muri di altri locali e posti storici del tifo rivale, dimostrando ancora una volta la loro estrema educazione e rispetto, che purtroppo non possono essere acquistate neanche con i milioni di Tom Werner (Presidente del Liverpool).

Come vediamo nella foto, è stata realizzata una stella di David sulla Rupert Tower, richiamando la fede ebrea di molti tifosi del Tottenham, ed il 6, ovvero il numero di Champions vinte dal club.

Ma in fin dei conti, l’importante per noi (sappiamo tutti a chi ci riferiamo) rimane che tutti insieme cantano “You’ll never walk alone”…

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi