" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

È morto oggi Gigi Simoni, ex calciatore ed allenatore di 81 anni. Il 22 giugno 2019 ebbe un malore e fu ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva a Pisa. Uomo da sempre ricordato per la sua gentilezza, ha rilasciato diverse interviste (come questa) alla nostra redazione.

LA CARRIERA DA CALCIATORE

Da giocatore ha indossato le maglie rispettivamente di MantovaNapoliTorinoJuventus, BresciaGenoa dove ha iniziato anche la carriera da tecnico. Come calciatore ha vinto una Coppa Italia ed un campionato di Serie B.

 

Embed from Getty Images

 

SIMONI ALLENATORE

Da allenatore si è seduto sulle panchine tra le altre di Pisa, Lazio, Empoli, ma soprattutto Napoli ed Inter. È tutt’oggi l’allenatore che vanta più promozioni in serie A. Il suo palmares da tecnico vanta tre campionati di Serie B, una Coppa UEFA e una Coppa Anglo-italiana. Ha vinto anche due premi individuali quali il premio come allenatore dei sogni nel 1994 e la panchina d’oro nella stagione 1997/98. In quella stagione l’Inter contese fino alla fine lo Scudetto poi andato alla Juventus, quello del famoso scontro Iuliano-Ronaldo e battè la Lazio per 3-0 in finale di Coppa Uefa. durante quella esperienza allenò Roberto Baggio Ronaldo il Fenomeno, ma fu esonerato nella stagione successiva dopo aver vinto addirittura contro il Real Madrid campione d’Europa in carica. Diversi anni dopo Moratti si disse pentito di quell’esonero.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
" "