Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Esclusiva- Mennella:” Nocera e’ una piazza Calda, che ricordi con la Juve Stabia!”

Saranno famosi: il portierino Guido Mennella

Oggi per le interviste di Magazine Pragma, abbiamo raggiunto il portiere dei Molossi, Guido Mennella che parla della sua Carriera e non solo:

Che Stagione e’ stata quella con la Nocerina?

” Eravamo partiti per vincere il Torneo, poi sono successe varie cose, anche a livello societario.
A Livello Personale, ho subito una stagione di alti e bassi, causa anche qualche infortunio.”

Sulla Piazza di Nocera Inferiore?

” Emozione, una piazza di altre categorie, mi hanno sempre fatto sentire un giocatore importante,
devo molto alla Nocerina perche’ mi ha aiutato molto nel mio percorso di crescita personale
e ringarzio i tifosi che mi hanno sempre fatto sentire un giocatore importante.”

Nella tua giovane carriera un passato alla Juve Stabia…

” Si, ho giocato con la Primavera e poi sono arrivato in prima squadra, la ferita di Bassano fa
ancora male, ma posso solo parlare bene di Castellammare, una piazza calda con dei tifosi meravigliosi.
Peccato che le vespe in questi anni siano usciti dai play off contro la Reggiana in maniera immeritata.
Sembrava il film di Bassano.”

Karius nella finale di Champions, Donnarumma in quella di Coppa Italia, Caballero nei Mondiali,
come si riparte dopo un errore clamoroso?

” Un portiere quando sbaglia viene distrutto. Possono passare anche dieci anni ma l’errore la gente
lo ricordera’ sempre. Questi sono persone che sono abituati alle pressioni, sono gente che hanno
gia resettato tutto. Un errore ti puo’ distuggere e segnare ma devi essere bravo a ripartire.”

Che mondiale stai vivendo senza l’Italia?

“Un mondiale brutto, quando abbiamo vinto il Mondiale ero piccolo, vedere gli altri giocare
senza l’Italia mette tanta rabbia e tristezza. Una cosa brutta.”

La tua favorita?

” La Francia ha un gruppo giovane e per me e’ la piu’ forte, la Spagna ha un gruppo molto esperto e gioca bene.
Possono essere loro i favoriti ma occhio pure alla Croazia.”

Il tuo Idolo?

“Iker Casillas, da stempre lui. Mi piace come portiere ed inoltre abbiamo anche la stessa struttura fisica.”

Futuro?

“Adesso mi godo la vacanza, poi vediamo, ho diverse offerte anche in piazze importanti, a fine mese vedremo”.

Si ringrazia Guido Mennella per il tempo concesso per questa intervista

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks