Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

L’Everton in questa prima settimana di mercato di gennaio si è reso protagonista già di diverse operazioni, di cui tre importantissime come quelle di Mirallas, Barkley e Tosun.

ALLARDYCE METTE NIASSE ALLA PORTA

Barkley al Chelsea, Mirallas all’Olympiacos, Gethin Jones e Liam Walsh rispettivamente al Fleetwood (prestito) e al Bristol, ed il prossimo a lasciare Liverpool potrebbe essere Oumar Niasse, che in questa stagione è stato letteralmente coccolato dai tifosi Toffees.
Il comportamento del senegalese è stato esemplare, dando sempre il massimo in allenamento, anche quando Koeman lo voleva fuori squadra, e quando è stato poi chiamato in causa è stato spesso decisivo, pur avendo qualità limitate. Lo spirito è stato sempre quello giusto, quello Evertonian, quindi vederlo andare via sarebbe un peccato, ma è giusto dargli occasione di essere protagonista.

Dopo la trattativa saltata nelle ultime ore di mercato in estate, il Crystal Palace si è rifatto sotto e questa potrebbe essere la volta buona per Niasse di approdare a Londra. Crystal Palace a cui l’Everton potrebbe anche chiedere una contropartita tecnica: si parla di Cabaye o, in caso di arrivo anche di Babacar dalla Fiorentina a Londra, di Benteke.

IN ENTRATA OCCHIO ALL’ITALIA E AGLI ITALIANI

In caso di monetizzazione importante dalla partenza dell’attaccante (si punta almeno a 10 milioni di euro), dopo Tosun i giornali italiani hanno rilanciato per un’offerta dei Toffees all’attaccante portoghese del Milan André Silva di circa 40 milioni di euro.
Al momento sono solo voci, ed il Milan ha anche smentito la sua eventuale partenza, ma è comunque una trattativa da tenere in considerazione: a noi non risulta che l’Everton abbia presentato alcuna offerta, ma abbia richiesto informazione e ora sta valutando se basterà il solo Tosun, non scordando Calvert-Lewin, altro giovane di ottima prospettiva.

Oltre a André Silva, nelle ultime ore è venuta fuori anche una voce riguardante Mimmo Criscito, ex Genoa e Juventus attualmente in forza allo Zenit di Mancini. Il 31enne interessa anche a Inter e Genoa.

Per quanto riguarda il centrocampo l’Everton è stato accostato a Walcott (trattativa in fase avanzata), Seri del Nizza e Gaitan dell’Atletico Madrid, ma questi ultimi due non trovano conferme.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi