Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

I Toffees mettono al tappeto i Saints al Goodison Park: cronaca e tabellino di Everton – Southampton 2-1.

EVERTON – SOUTHAMPTON 2-1, LA CRONACA

Nel primo tempo l’Everton, con un’aggressività vista poche volte, forse mai, nell’ultima stagione, mette sotto il Southampton, giocando anche a tratti un bel calcio.
I Toffees mettono sin da subito sotto pressione la difesa dei Saints, ed al 15° trovano il vantaggio con uno splendido schema da calcio di punizione: Baines serve Schneiderlin, che gira per Walcott e l’ex Arsenal trafigge McCarthy per l’1-0.
Il Southampton non si arrende e continua a lottare, ma i giocatori dell’Everton sono più reattivi ed al 31° trovano anche il raddoppio: cross dalla destra di Walcott, testa di Richarlison e 2-0.
Gli ospiti quando sembrerebbero andare definitivamente al tappeto reagiscono e nel giro di qualche minuto costruiscono un paio di palle gol, prima con un colpo di testa di Austin sugli sviluppi di un corner e poi con Ings, che si avventa su una parata sbagliata di Pickford e calcia, ma il portiere dell’Inghilterra è reattivo e manda sulla traversa.

Nel secondo tempo il Southampton entra più convinto e tenta sin dai primi minuti di riaprire la partita.
E ci riesce al 54°, quando Ings sfrutta la sponda di testa di Lemina per segnare il 2-1.
L’Everton non smette di giocare, anzi cerca di rendersi pericoloso in contropiede, e riesce a creare più palle gol, con Richarlison Tosun e Walcott che non riescono a sfruttare le imbucare di un ispirato Sigurdsson.
Allo stesso Walcott viene annullato un gol per fuorigioco dubbio di Richarlison quando mancano poco più di 20 minuti al termine.
I Saints nonostante la grande volontà di cercare il pareggio non hanno molte idee, e con la stanchezza accumulata nel corso del match, non riescono a rendersi pericolosi dalle parti di Pickford.

A fine partita possono gioire per la prima volta in questa stagione i tifosi dell’Everton, che vedono crescere la propria squadra partita dopo partita. Non sappiamo dove potrà arrivare, ma non è una formazione da sottovalutare…

Da segnalare l’infortunio muscolare occorso a Schneiderlin a metà primo tempo, con Marco Silva costretto a far entrare Davies dalla panchina. Nelle prossime ore sapremo l’entità dell’infortunio.

EVERTON – SOUTHAMPTON 2-1, IL TABELLINO

Everton (4-3-3): Pickford; Coleman, Holgate, Keane, Baines; Gueye, Schneiderlin (24° Davies), Sigurdsson; Walcott, Tosun (75° Calvert-Lewin), Richarlison (85° Niasse).

Panchina: Stekelenburg, Zouma, Kenny, Lookman. Allenatore: Marco Silva

Southampton (4-3-3): McCarthy; Soares, Stephens, Hoedt, Bertrand; Romeu (72° Gabbiadini), Lemina, Ward-Prowse (85° Armstrong); Austin (58° Long), Ings, Redmond.

Panchina: Gunn, Yoshida, Targett, Hojbjerg. Allenatore: Mark Hughes

MARCATORI: 15° Walcott (E), 31° Richarlison (E), 54° Ings (S)

CreditFoto: Facebook

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi