I giovani in vetrina: il futuro è nostro? Le pagelle degli attaccanti Toffees

PUBBLICITA

Alla fine della stagione, ecco le pagelle stagionali di tutti i Toffees: spiccano i nuovi, qualcuno dei vecchi invece… Gli attaccanti.

Dopo portieri, difensori e centrocampisti (cliccate sul seguente link per rivederle: pagelle portieri, pagelle difensori, pagelle centrocampisti), passiamo agli attaccanti dell’Everton:

7. GERARD DEULOFEU: 5 – Anche per lui questa doveva essere la stagione della verità, quella in cui si sarebbe capito cosa avrebbe riservato il futuro per lui, ma non è riuscito a convincere né Koeman né i tifosi Toffees, così una volta capito che lo spazio per lui andava riducendosi a gennaio ha deciso di cambiare aria ed approdare in prestito secco nel Milan di Montella, dove ha disputato una discreta seconda parte di stagione. Adesso tornerà a Liverpool, ma non dovrebbe rimanere a lungo…
13 presenze ed 1 assist.

9. AROUNA KONE: s.v. – Uno dei fedelissimi di Martinez non ha trovato praticamente mai spazio con il nuovo allenatore, ma riesce a segnare comunque 2 gol in Capital One Cup contro lo Yeovil. I minuti stagionali sono soltanto 105 e di conseguenza non si può esprimere un giudizio. Adesso gli scadrà il contratto e dovrà trovarsi una nuova squadra, tutti gli Evertonians gli augurano buona fortuna.
9 presenze e 2 gol.

10. ROMELU LUKAKU: 9 – Purtroppo per lui soltanto nelle ultime 2 giornate di campionato è stato superato sul trono dei marcatori della Premier League, ma l’annata rimarrà comunque memorabile, con 25 gol in campionato realizzati (26 complessivi), la prima volta che un giocatore dell’Everton supera quota 20 gol da quando è nata la Premier League. Complessivamente con i Toffees sono 87 gol e 29 assist in 166 partite giocate, una media da vero bomber nonostante bisogna ammettere che non giochi in una squadra di altissimo livello. Dimostra di essere anche un grande professionista, poiché una volta rifiutato il rinnovo di contratto (attuale scadenza 2019) ha continuato a giocare con serietà e grinta mettendo a disposizione della squadra le sue enormi qualità. Purtroppo per noi (e forse anche per lui) il suo procuratore si chiama Mino Raiola e ha deciso di portarlo via e quando lui decide una cosa alla fine riesce nel suo intento. La società, con molta tranquillità, ha fatto sapere che quando arriverà l’offerta adeguata il giocatore sarà libero di andare via. Molto probabilmente questa offerta arriverà e Lukaku l’anno prossimo vestirà un’altra maglia, ma noi intanto non possiamo far altro che dirgli un enorme GRAZIE e poi chissà che questo non sia soltanto un arrivederci…
39 presenze, 26 gol e 7 assist.

11. KEVIN MIRALLAS: 6.5 – La continuità non è mai stata la sua specialità, ma quest’anno ha dimostrato di essere maturato moltissimo, aiutando molto la squadra anche in fase difensiva, pur perdendo un po’ di brillantezza in avanti. Giocatori con le sue qualità sono sempre utili e Koeman l’ha capito subito. Il rinnovo di contratto prefissa un futuro a tinte Blu per il belga.
37 presenze, 4 gol e 6 assist.

 

12. AARON LENNON: 6 – Ha giocato pochissimo in questa stagione, ma come si è scoperto soltanto un paio di mesi fa, aveva ben altri problemi più seri. Ci auguriamo tutti una pronta guarigione del campione ex Tottenham, sperando di vederlo esultare con la nostra maglia come nella foto sopra.
13 presenze, 1 gol ed 1 assist.

14. YANNICK YALA BOLASIE: 6 – Ecco un altro degli sfortunati della stagione dell’Everton. Dopo un inizio traballante, stava iniziando a formare con Lukaku una coppia micidiale, ma l’infortunio ad inizio dicembre al ginocchio l’ha messo K.O. Dopo aver puntato molto su di lui (spesi circa 29 milioni di euro) è stato un duro colpo da assorbire per il prosieguo della stagione, ma nel futuro speriamo che potrà dare molto alla nostra maglia.
15 presenze, 1 gol e 4 assist.

19. ENNER VALENCIA: 6.5 – Elemento fondamentale in alcune partite in cui il risultato era bloccato ed il gioco non trovava grandi sbocchi. I suoi ingressi sono stati spesso decisivi ed utile a spaccare le difese avversarie. Forse se avrebbe giocato di più, giostrando alle spalle di Lukaku come seconda punta, i risultati sarebbero stati anche migliori. Dopo il prestito, girano voci secondo cui l’Everton non avrebbe intenzione di riscattarlo poiché la cifra è eccessivamente alta, ma a mio parere Koeman dovrebbe pensarci ancora un po’ prima di lasciarlo tornare al West Ham.
23 presenze, 3 gol e 2 assist.

29. DOMINIC CALVERT-LEWIN: 6 – Acquistato per 1,8 milioni di euro dallo Sheffield United ha vissuto una stagione di alti e bassi, ma ha dimostrato comunque di avere grandi qualità. Un infortunio l’ha fermato proprio quando era in rampa di lancio, alla prima presenza da titolare, ma poi una volta rientrato si è riuscito comunque a ritagliare qualche spazio tra i grandi ed a togliersi la soddisfazione di segnare la prima rete in Premier League. Ah, dimenticavo, insieme ad un altro giovane dell’Everton di cui parleremo tra poco (Lookman) sta facendo impazzire le difese nell’Europeo U20…
12 presenze ed 1 gol.

31. ADEMOLA LOOKMAN: 6 – Sarò anche troppo ottimista, ma con lui abbiamo in casa un altro potenziale grandissimo giocatore. Preso a gennaio dalla League One (Charlton) per 8,8 milioni di euro, in molti avevano storto il naso per i soldi versati, ma dopo 1 minuto dal suo ingresso in campo alla prima presenza si sono ricreduti: gol contro il Manchester City di Guardiola. Non male come inizio. Koeman poi gli da fiducia e parte anche titolare in diverse partite, dimostrando di avere enormi qualità tecniche e fisiche, che se ben sfruttate potrebbero valergli la carriera di un grande giocatore. E’ sicuramente uno da tenere stretto.
8 presenze ed 1 gol.

OUMAR NIASSE: s.v. – Beh, che dire dell’ultimo regalo di Martinez? Koeman non lo prende mai in considerazione mettendolo fuori rosa e cercando acquirenti. Alla porta bussa l’Hull City a gennaio, che lo prende in prestito secco. Adesso, dopo la retrocessione dei Tigers rientrerà alla base e tornerà a cercare una nuova squadra.
0 presenze

PUBBLICITA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

LEGGI ANCHE

Napoli, cercano di prendere il controllo dei Quartieri Spagnoli con metodi mafiosi, interviene la polizia

A Napoli, precisamente nei Quartieri Spagnoli, sono stati arrestati 3 uomini. Tre giovani sono stati arrestati per aver controllato militarmente una strada dei Quartieri Spagnoli,...

Veronica Rizza : ” Giuseppe sta festeggiando la promozione della Juve Stabia con gli Angeli”

Veronica Rizza sorella di Giuseppe saluta la città di Castellammare di Stabia per il ritorno della Juve Stabia in Serie B La Juve Stabia è...

9Artè e Plastic Free insieme per la Giornata mondiale della Terra

L’arte come mezzo concreto per sensibilizzare: il progetto "Terra è Arte" di 9Artè in collaborazione con il Comune di Gragnano e Plastic Free

Gabriele Parpiglia sbarca a Radio Marte

Gabriele Parpiglia, noto giornalista, autore, conduttore e produttore alla guida di un programma e direttore della nuova sezione podcast

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA