Festival di Sanremo canta la Juve Stabia, editoriale del lunedi

Festival di Sanremo è praticamente alle porte ed in questo editoriale del lunedi abbiamo provato a far cantare i ragazzi di Mister Guido Pagliuca

Le vespe di Castellammare di Stabia hanno battuto il Cerignola nell’ anticipo di venerdì sera. Una gara vinta con merito.

Dopo Potenza la squadra di Pagliuca si è ripetuta con una vittoria praticamente senza appello. Vittoria con merito dove in buona sostanza si è visto tutto. Tre punti, spettacolo, porta inviolata e goal. Insomma la scatola di Tisci che arrivava dalla bella vittoria contro il Crotone è stata aperta senza troppe difficoltà. È stata una scatola zeppa di cose importanti come ad esempio la doppietta di Adorante uomo oramai caldissimo in zona goal. Tante però sono state le cose positive in materia di singoli perché tutti ma proprio tutti hanno offerto un qualcosa di importante. Anche chi è entrato dalla panchina, vedi ad esempio Piovanello oltre a giocare bene si è preso anche la scena con il goal del poker. In una serata perfetta unico neo è quello della cattiva sorte con Candellone che ha dovuto alzare bandiera bianca per infortunio sul nascere della seconda frazione. Il numero ventisette è entrato nel film della partita con un rigore perfetto che ha indirizzato e non poco la partita.

Tre marcatori per quattro goal ma sul palco hanno cantato anche Leone con un assist geniale tipo ” Un amico come me”. Piscopo che non ha segnato ha offerto una presentazione con un assist spettacolare ed una partita di sacrificio come “Spaccacuore “. Romeo sempre frizzante con le sue giocate tipochampagne, Buglio che ha cantato “Ligabue” e la sua “Vita da Mediano” e poi Thiam che ha chiuso la porta  Per la serie, “Splendido splendente” come il brano di Donatella Rettore.

Quindi abbiamo ascoltato buona musica come “L’uomo che si gioca il cielo a dadi” cantata per l’occasione da Adorante oppure Piovanello che ha omaggiato Vasco Rossi con ” Vado al massimo” e Candellone che ha realizzato il rigore con “Il nastro rosa” e poi come detto la difesa tutta che reso omaggio ai Måneskin con Zitti e buoni.

Non poteva mancare la performance di Mister Pagliuca con la sua “Volare” e sicuramente per rendere omaggio a Domenico Modugno sarà sicuramente Felice di stare lassù ,nel blu dipinto di blu.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Napoli, tragico incidente a Scampia

Rita Rollini, un'anziana di 80 anni, è purtroppo deceduta all'ospedale Cardarelli a causa delle gravi ferite riportate dopo essere stata investita ieri da un'auto...

Juve Stabia la prevendita per la trasferta di Cesena

  Juve Stabia, l'ultimo ballo della stagione 2023-2024 della squadra di Guido Pagliuca Supercoppa Serie C, Cesena-Juve Stabia, biglietti in vendita Si comunica che a partire dalle...

Campania, cresce il numero delle bandiere blu

La Campania, terza in Italia per numero di località premiate, ha ottenuto 20 bandiere blu nel 2024, una in più rispetto all'anno precedente. Tra...

Napoli, uomo crea il panico in un supermercato di via Acquaviva

La polizia è intervenuta in via Matteo Andrea Acquaviva in seguito a una segnalazione riguardante un individuo che minacciava delle persone nel parcheggio di...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA