Frank de Boer: Una eliminazione, un disastro, un flop!

PUBBLICITA

Frank de Boer viene eliminato dai campionati europei. Per l’allenatore Olandese l’ennesimo boccone amaro di una carriera di allenatore non proprio felice:

http://gty.im/1233687764

Frank de Boer torna a casa contro la Rep Ceca. Dopo un girone dominato la nazionale Olandese si spegne con il classico colpo di teatro.

Eppure la fortuna aveva baciato i Paesi Bassi, un ottavo di finale sulla carta comodo e parte del tabellone senza Italia, Francia, Belgio, Portogallo. Insomma si poteva fare anche perche’ la squadra è ricca di talento e si chiama sempre Olanda, una top team del calcio Europeo. Niente da fare, come neve al sole il buon Frank De Boer si spegne come neve al sole ed arriva per l’allenatore ex Ajax arriva l’ennesimo flop della sua carriera.

Il De Boer calciatore è stato fantastico, uno abituato a vincere con una biglietto da visita impressionante ma da allenatore il suo rendimento non e’ sempre stato all’altezza della sua fama. Benissimo in patria con l’Ajax poi prestazioni da quella faccia un po cosi per dirla alla Paolo Conte.

http://gty.im/1233689725

Con L’Inter non fu tutta colpa sua:

Certo che prendere De Boer a pochi giorni dall’inizio del campionato fu una scelta poco felice. Roberto Manicini salutò la comitiva e la barca fu affidata al tecnico olandese che si catapultò in una nuova realtà. Al pronti via, l’Inter affondava a Verona. Una gioia, l’unica della sua gestione, la vittoria contro la Juventus e quella sensazione di vivere da separato in casa. Arrivò l’esonero prendendosi colpe e tante critiche forse molto ingiustificate.

http://gty.im/1233688106

Il disastro arriva in Premier League

Se con l’Inter poteva avere tante giustificazioni e tanti sassolini nella scarpa in Premier League De Boer viene esonerato in maniera giustificata. Nel giugno 2017 firma con il Crystal Palace, ma anche in questo caso la gestione si conclude prematuramente, durando solo 76 giorni: dopo aver perso 4 gare consecutive in Premier League senza alcun gol segnato, viene esonerato e sostituito da Roy Hodgson insomma numeri che non appartengono e che non possono appartenere ad un grande allenatore.

I titoli prima della nazionale:

Il 23 dicembre 2018 diventa il nuovo allenatore dell’Atlanta United al posto di Gerardo Martino e finalmente tornano i titoli ma lontano dal calcio del vecchio continente. La nazionale olandese ed il resto è storia recente. Che cosa succederà nelle prossime puntate al buon Frank?

Leggi anche editoriale Italia ( qui)

PUBBLICITA
PUBBLICITA

Leggi anche

Milan – Inter Primavera finisce in parità goal di Kamate e Camarda

Milan - Inter Primavera finisce con un pareggio che non cambia il tema del campionato E' stato un derby molto intenso dove non sono mancate...

Il Milan cerca il rinnovo di Theo Hernandez

Il Milan vuole rinnovare con il suo fuoriclasse Tra gli obbiettivi del Milan sul fronte societario c'è sicuramente la volontà di arrivare al rinnovo di...

Forza Italia è un Centro di gravità permanente.

In tre decenni di attività politica Forza Italia celebra il primo congresso senza il suo fondatore, Silvio Berlusconi, ma gli altri due della nascita...

Castellammare di Stabia, arrestato amico di famiglia per abusi su undicenne disabile

Castellammare, abusa di una minorenne disabile: arrestato Un uomo di 64 anni è stato arrestato a Castellammare di Stabia per aver abusato di una bambina...

Ultime Notizie

PUBBLICITA