Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Atalanta-Verona: il maestro contro l’allievo

ATALANTA-VERONA – Tutto pronto al Gewiss Stadium per Atalanta-Verona delle 20:45. A sfidarsi sono Gasperini e Juric, il maestro contro l’allievo. Entrambi schierati con un 3-4-2-1, entrambi esprimono un bel calcio, entrambi a caccia dei tre punti. Gasperini conferma Ilicic e Gomez a supportare Zapata, per Juric unica punta Di Carmine.

Primo tempo movimentato con ritmi alti

Comincia la partita, palla agli ospiti che costruiscono bene. Al 10′ tutto fermo per il tributo a Maradona. Minuto di silenzio, poi applausi in campo. Primo tempo che trascorre con ritmi molto alti, Atalanta che insiste di più, ma all’intervallo si va con le reti inviolate. Gasperini ha bisogno di tenere i ritmi alti e costanti, contro un Verona forte e motivato. I ragazzi di Juric non sono riusciti ad impensierire Gollini nella prima frazione.

Secondo tempo: Veloso la sblocca, chiude Zaccagni

Secondo tempo che comincia con Atalanta in pressione, al 52′ Zapata offre palla a Ilicic, sinistro murato da Dawidowicz. Toloi tenta il destro da buona posizione, respinge Silvestri. Al 53′ Veloso calcia contro la traversa, un’occasione per parte sprecata. Al 62′ è il Verona a sbloccare la partita: rigore di Veloso per un fallo di Toloi, che stende Zaccagni. Tiro dal dischetto trasformato in gol dal calciatore scaligero. All’83’ Zaccagni chiude i giochi che prima controlla di tacco su assist di Veloso, poi di piatto calcia oltre Gollini.

Juric supera Gasperini. Gollini di nuovo infortunato

L’allievo supera il maestro in una gara molto intensa da parte di entrambe le squadre. Bergamaschi che fanno un bon possesso ma sprecano tante occasioni. Gialloblù che sanno difendersi bene, e alla prima occasione colpiscono, prima con Veloso, poi con Zaccagni. Gollini infortunato al ginocchio.

Atalanta-Verona 0-2, il tabellino

Marcatori: 17′ s.t. Veloso (V), 38′ s.t. Zaccagni (V)

Assist: 38′ s.t. Veloso (V)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini (21′ s.t. Sportiello),  Toloi, Djimsiti, Palomino, Hateboer, de Roon, Freuler, Mojica (32′ s.t. Ruggeri), Iličić (18′ s.t. Lammers), Gomez (32′ s.t. Diallo), Zapata (18′ s.t. Muriel). All. Gasperini

Verona (3-4-1-2): Silvestri, Ceccherini (29′ s.t. Favilli), Lovato (31’p.t. Danzi (1′ s.t. Veloso)), Dawidowicz, Faraoni, Tameze, Ilic (13′ s.t. Colley), Dimarco, Zaccagni, Barak, Di Carmine (13′ s.t. Salcedo). All. Juric.

Arbitro: Davide Massa di Imperia.

Ammoniti: 20′ p.t. Gasperini (A), 39′ p.t. Ceccherini (V), 45′ p.t. Dawidowicz (V), 15′ s.t. Toloi (A), 35′ s.t. Diallo (A), 37′ s.t. Veloso (V)

 

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Embed from Getty Images

Leggi le altre news dal mondo dello sport:

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x