Il Cammino inizia alle 21 – Probabili formazioni Italia Albania

Il cammino dell’Italia di Luciano Spalletti inizia oggi. Nonostante le critiche di qualche personaggio che sembra divertirsi a criticare a prescindere, il C.t. è carico e con lui i calciatori. Una vittoria darebbe morale e inoltre, date le regole (passano le prime due e le quattro migliori terze), metterebbe l’Italia con un piede agli ottavi

Il Cammino passa per il 4-3-3

Spalletti non ha dubbi e il suo modulo preferito, il 4-3-3, non si tocca. E viste le fortune che gli portato, soprattutto (ma non solo) a Napoli, non avrebbe neanche senso. E sé è vero, come detto da Zazzaroni, che non abbiamo top player, ma la forza degli azzurri è sempre stato il gruppo.

Il cammino dell'Italia passa per l'Albania
Il cammino dell’Italia passa per l’Albania

Donnarumma, nonostante diversi sfondoni, è ancora il titolare, nonostante Vicario abbia dato più sicurezze. Terzini gli intoccabili Di Marco e Di Lorenzo, con l’Interista reduce da una stagione fenomenale. Centrale l’inedita coppia Calafiori – Bastoni; evidentemente Spalletti vuole premiare l’eccezionale stagione del bolognese.

A centrocampo fuori l’intoccabile Jorginho nel ruolo di regista centrale, con Barella e Frattesi a dargli man forte (con quest’ultimo che dovrebbe alzarsi in fase d’attacco). In attacco Scamacca preferito a Retegui. Chiesa e Pellegrini saranno gli esterni, con l’esterno della Juventus che finalmente giocherà nel suo ruolo naturale.

Dall’altro lato l’Albania del C.t. brasiliano Sylvinho che, giustamente, non ha nessuna intenzione di essere la cenerentola del gruppo e vuole continuare il suo di cammino; (anzi, in teoria, la Cenerentola del gruppo sarebbe l’Italia, messa in quarta fascia) diversi infatti sono i giocatori che giocano in Italia: Berisha; Hysaj, Ismajli, Djimsiti ed Asllani.

Di seguito le probabili formazioni: Italia (4-3-3);Donnarumma; Di Lorenzo, Calafiori, Bastoni, Dimarco; Jorginho, Barella, Frattesi; Chiesa, Scamacca, Pellegrini.

Albania (4-3-3): Berisha; Hysaj, Ismajli, Djimsiti, Mitaj; Asllani, Ramadani, Bajrami; Asani, Broja, Seferi.

 

Euro 2024, il calendario completo

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

L’avventuriero novellino di Ossan… – L’angolo del nerd e dell’Otaku

Rick Gladiator è deciso a diventare un avventuriero, cosi quel che sosti. Per questo si è allenato intensamente per due anni. Ma Rick ha un problema: ha trentadue anni. Questo rende scettiche le persona intorno a lui. Questo perché il potere magico, alla base anche della forza fisica, man mano che si avanza di età è sempre più difficile da incrementare. Ed infatti viene spesso deriso e sottovalutato per questo. Tuttavia Rick ha un segreto: nei suoi due anni di allenamento è stato seguito dal team più forte dell'intero continente, Orichalcon Fist, composto da avventurieri di classe S, tutti in grado di spazzare via intere armate. 

Salvatore Marra sposa una nuova avventura

Salvatore Marra ex calciatore della Juve Stabia con un vissuto importante anche da allenatore trova una nuova panchina. La nota ufficiale della società Salvatore Marra nuovo...

Angri calcio importanti novità

Angri calcio la società ha reso noto delle importanti riconferme per la prossima stagione. Il comunicato stampa ufficiale della società 𝗔𝗡𝗖𝗢𝗥𝗔 𝗖𝗢𝗡 𝗡𝗢𝗜! 𝗥𝗜𝗖𝗢𝗡𝗙𝗘𝗥𝗠𝗔 𝗣𝗘𝗥 𝗞𝗟𝗝𝗔𝗝𝗜𝗖,...

Savoia ancora un colpo di mercato

Savoia arriva un nuovo calciatore.  La società di Torre Annunziata sempre molto attiva in materia di calciomercato. La nota ufficiale Ancora un rinforzo nel pacchetto under,...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA