Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

QUI INTER

Inter – Getafe, originariamente in programma il 12 marzo, si gioca in gara secca domani sera alle 21 nel campo neutro della Veltins Arena di Gelsenkirchen, stadio dello Shalke 04. L’Europa League è un trofeo che i nerazzurri vogliono vincere, tanto è vero che le grane scatenate dallo sfogo di Conte sono state messe in secondo piano; qualsiasi decisione a tal proposito verrà presa dopo la conclusione della competizione. Nella lista UEFA sono stati depennati gli infortunati Asamoah (ormai ritenuto fuori dal progetto) e Vecino, mentre figura Alexis Sanchez, che è stato acquistato a titolo definitivo dal Manchester United. Il tecnico leccese dovrebbe ritornare al 3-5-2 con Gagliardini insieme a Brozovic Barella a centrocampo; nessun trequartista dunque. Sensi dovrebbe essere convocato e partire dalla panchina. In difesa torna Skriniar, sugli esterni giocheranno Candreva Ashley Young, mentre in attacco Lukaku Lautaro Martinez. Non ci sono precedenti tra le due squadre.

 

Embed from Getty Images

 

GETAFE SQUADRA OSTICA

Il Getafe è una squadra molto tignosa che fa della difesa il suo punto forte: nella Liga spagnola solo 3 squadre hanno fatto meglio. Gli Azulones per il loro modo di giocare sono paragonati per certi versi all’Atletico Madrid e non hanno individualità molto conosciute al grande pubblico. Sempre presenti nelle zone alte della classifica, la squadra ha concluso il campionato all’ottavo posto in classifica. Niente Europa League l’anno prossimo dunque, gli spagnoli nel post Coronavirus non sono riusciti a mantenere il rendimento avuto in precedenza. Il tecnico Josè Bordalas schiera spesso un 4-4-2 scolastico e anche domani non dovrebbe fare eccezioni: Cucurella Nyom saranno gli esterni a centrocampo.

 

Embed from Getty Images

 

INTER – GETAFE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Padelli, Berni, D’Ambrosio, Ranocchia, Godin, Pirola, Moses, Biraghi, Eriksen, Borja Valero, Sensi, Agoume, Sanchez, Esposito.

GETAFE (4-4-2): Soria; Damián Suárez, Djené, Timor, Olivera; Nyom, Arambarri, Maksimović, Cucurella; Mata, Molina. All. Bordalas.

La vincente di questo match incontrerà quella di Rangers di Glasgow – Bayer Leverkusen.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks