Inter-Hellas Verona probabili formazioni

L’INTER VUOLE TORNARE A VINCERE

L’Inter si trova saldamente in testa alla classifica con un vantaggio di 10 punti sul Milan secondo a 6 gare dalla fine del campionato. Gli ultimi due pareggi non hanno intaccato minimamente le chance di vittoria, tanto che ormai si ragione sul quando più che sul se. Bastano 8 punti ai nerazzurri per vincere lo Scudetto, sempre ammesso che il Milan le vinca tutte da qui alla fine. Tuttavia la squadra di Conte non sembra al massimo forse per una serie di fattori come possono essere un minimo di “braccino” o la stanchezza per i troppi impegni ravvicinati. Ricordiamo, infatti, che la pausa tra questa e la scorsa stagione per l’Inter è stata di pochissime settimane a causa del bel percorso in Europa League. Come mercoledì, Kolarov e Vidal sono indisponibili; la squadra che affronterà l’Hellas domenica dovrebbe essere la stessa che ha pareggiato a La Spezia. Difficile infatti che Sensi, Darmian e Sanchez possano giocare al posto rispettivamente di Eriksen, Perisic e Lautaro Martinez. 

 

http://gty.im/1311927635

 

L’HELLAS VUOLE RISCATTARE IL BRUTTO PERIODO

L’Hellas Verona si trova a metà classifica ma non attraversa affatto un buon momento avendo perso 6 delle ultime 7 partite. Mancheranno sicuramente lo squalificato Sturaro e gli infortunati Miguel Veloso e Vieira; proveranno a recuperare, infine, Lovato e Ceccherini. Juric fondamentalmente ha due dubbi: l’ex Dimarco e Ilic sono in vantaggio su Lazovic e l’altro ex Salcedo, se la spuntasse quest’ultimo, Barak arretrerebbe a centrocampo. Andrà in panchina anche il ristabilito Kalinic.

 

http://gty.im/1312087548

 

INTER-HELLAS VERONA PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All.: Conte.

A disposizione: Radu, Padelli, D’Ambrosio, Ranocchia, Darmian, Gagliardini, Sensi, Vecino, Young, Sanchez, Pinamonti. 

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna. All.: Juric.

A disposizione: Berardi, Pandur, Ceccherini, Lovato, Lazovic, Ruegg, Udogie, Salcedo, Amione, Bessa, Kalinic, Colley, Favilli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Diego Armando Maradona non è morto. Presentato “Il Dio del Pallone” di Paquito Catanzaro

Presentato a Torre del Greco "Il Dio del Pallone", l'ultimo libro di Paquito Catanzaro, edito da Lab DFG.

Come funziona il Bonus affitto giovani?

Anche per l'anno 2024 è stato rinnovato il Bonus affitto giovani, un'agevolazione volta ai giovani che vivono in una casa in affitto. Il bonus si usufruisce tramite detrazione fiscale.

Juve Stabia Kevin Piscopo l’uomo di sacrificio

Juve Stabia continuano i nostri focus sui protagonisti della vittoria del campionato con Guido Pagliuca allenatore. Oggi ci tocca parlare di un attaccante che ha...

Napoli, chiuse molte scuole a causa dei terremoti delle scorse ore, provvedimenti anche in altri comuni

Un violento sciame sismico ha interessato le zone dei Campi Flegrei e Napoli tra le 19:51 di ieri, 20 maggio, e le 0:30 di...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA