Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Juve Stabia ko a Monopoli, l’Editoriale di StabiAmore

Juve Stabia sconfitta allo Stadio Veneziani, il punto post gara di Gianfranco Piccirillo Presidente dell’Associazione StabiAmore:

Nella prima gara del girone di ritorno al Veneziani, su un campo infido per la pioggia precedente, Padalino sceglie uno schieramento molto offensivo con la presenza di Cernigoi e Borrelli, che potremmo definire entrambi come due nuovi acquisti, insieme ad Orlando e Fantacci. A centrocampo rientra Scaccabarozzi che diventa subito protagonista con l’assist per Orlando che porta già al quarto minuto in vantaggio lo Stabia al termine di una bella azione corale. Il Monopoli di Scienza è stato rivoluzionato dal mercato di gennaio e rimane sorpreso dall’inizio veemente delle vespe che conquistano un rigore per un fallo ingenuo sul debuttante Borrelli, simile a quello conquistato da Mertens in Supercoppa, che però fortunatamente Berardocco non sbaglia al contrario di Insigne. Insomma Scienza capisce subito che per il Monopoli la gara è molto diversa da quella vinta piuttosto facilmente nella prima di campionato, anche perché sono cambiati molti protagonisti da una parte e dall’altra. Il rientrante Cernigoi dopo i pesanti postumi del covid dimostra di stare bene, sfiorando la traversa e chiamando alla parata il portiere Satalino, e anche Borrelli gioca un bel primo tempo, correndo tantissimo e impegnandosi con grande determinazione in ogni parte del campo, ma nella parte finale del primo tempo viene fuori la faccia migliore del Monopoli e quella distratta della difesa stabiese, che prima si salva con Tomei che para in uscita su Soleri e poi capitola dopo un’azione pugliese, che approfitta degli errori dei difensori stabiesi, con Starita che mette la palla in rete di testa a porta vuota.

Nel finale di tempo si infortuna Bizzotto e entra per il Monopoli capitan Mercadante, e dopo l’intervallo Scienza cambia gli esterni e trova subito il pareggio ad inizio ripresa con Paolucci, approfittando di altre distrazioni della difesa stabiese. Addirittura il Monopoli potrebbe segnare ancora, ma Tomei è bravo prima su Soleri e poi su un gran tiro di Mercadante, mente lo Stabia si affida ai piazzati di Berardocco che colpisce il palo su punizione. Padalino prima cambia Fantacci e Lia per Bovo e Codromaz e poi le due punte nuove con i collaudati Romero e Ripa, creando le condizioni di un nuovo vantaggio con un’altra bella combinazione di gioco sprecata da Ripa con un colpo di testa impreciso su buon assist di Orlando, uno dei migliori dello Stabia. Nel finale entra pure Golfo proprio per far respirare il bravo Orlando, ma é il Monopoli ad andare più volte vicino alla vittoria con un colpo di testa di Mercadante e alcune giocate insidiose di Tazzer. E alla fine dopo il cambio poco felice stabiese sono state invece decisive le mosse di Scienza, che inserisce il suo corregionale Bunino, che completa la clamorosa rimonta del Monopoli, proprio su preciso assist dell’esterno Tasser con un tiro in piena area, che finisce alle spalle di Tomei ed il tecnico dei pugliesi si dimostra bravo pure a mantenere la preziosa vittoria, inserendo lo spilungone Arena prima del lungo recupero. Credo che la società rifletterà molto dopo questa grave sconfitta, la seconda consecutiva perché lo Stabia prepara bene le gare, ma molto spesso non sa gestirle e cambiarle in corso d’opera come questo pomeriggio a Monopoli. Non è tempo di esoneri perché mercoledì c’è da giocare il recupero con la Casertana, ma nei prossimi impegni del Menti anche con la Vibonese e il ringalluzzito Catania Padalino dovrà convincere e soprattutto vincere perché quello che è accaduto nel recupero è un po’ l’immagine di questa stagione stabiese. Lo Stabia avrebbe potuto almeno pareggiare con Romero che si fa chiudere dal portiere Satalino e invece nell’azione successiva arriva il quarto gol di Starita per la sconfitta più netta, ma soprattutto grave di questa stagione, che come quella precedente rischia seriamente di fare arrabbiare o peggio ancora disamorare i tifosi stabiesi.

Leggi le pagelle della partita

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x