Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Sampdoria: Tonelli ancora fuori, Ekdal in dubbio e abbondanza in attacco

Sampdoria impegnata nell’ultimo turno del girone di andata. I blucerchiati sono attesi al “Tardini” di Parma (domenica ore 20,45).  La squadra di Ranieri vuole dare continuità alla vittoria con l’Udinese, dopo un periodo di alti e bassi abbastanza indecifrabile caratterizzato, nelle ultime 6 partite, da 3 vittorie ( con Crotone, Inter e Udinese) e 3 sconfitte (con Sassuolo, Roma e Spezia). Un andamento altalenante, non solo come risultati ma anche come prestazioni (basti pensare all’oscena partita di La Spezia), che trova, finora, poche spiegazioni.

Per quanto riguarda la formazione che la Sampdoria schiererà a Parma, Ranieri è alle prese con il prolungato infortunio di Tonelli, che non è stato neanche convocato; in difesa ancora spazio, quindi alla coppia centrale Yoshida-Colley, con Bereszynski e Augello sulle fasce. A centrocampo Candreva nel suo ruolo naturale mentre sull’altra fascia solito ballottaggio Damsgaard-Jankto con quest’ultimo favorito; in mezzo al campo, Ekdal ha qualche acciacco ed è in dubbio la sua presenza dall’inizio; probabile quindi Adrien Silva insieme a Thorsby. In avanti diverse le soluzioni possibili: coppia Quagliarella-Balde, o solito schema con Verre alle spalle del capitano; ma su tutti adesso incombe anche Torregrossa.

Embed from Getty Images

Parma con il neoacquisto Andrea Conti e Kucka a supporto di Cornelius e Gervinho

Il Parma del vecchio-nuovo allenatore Roberto D’Aversa è alle prese con diversi indisponibili: Bruno Alves, Balogh, Osorio, Valenti, Laurini e Nicolussi Caviglia. Il tecnico abruzzese, quindi, schiererà subito il nuovo acquisto Andrea Conti, appena arrivato in prestito dal Milan: il difensore esordirà come esterno destro di difesa. Il 4-3-3 di D’Aversa prevede Pezzella, che dovrebbe recuperare da un infortunio muscolare, come esterno sinistro di difesa, con Iacoponi e Gagliolo in mezzo. A centrocampo Hernani e Kurtic con Brugman (o Grassi) in mezzo. In avanti Cornelius e Gervinho con Kucka a completare il reparto. Karamoh ha recuperato ma andrà in panchina.

Embed from Getty Images

Le probabili formazioni:

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Iacoponi, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho. Allenatore: D’Aversa.

A disposizione: Colombi, Rinaldi, Ricci, Dierckx, Busi, Sohm, Dezi, Grassi, Brunetta, Mihaila, Sprocati, Karamoh.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Adrien Silva, Thorsby, Jankto; Keita, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

A disposizione: Letica, Ravaglia, Regini, Ekdal, Askildsen, Ramirez, Damsgaard, Leris, Verre, Torregrossa, La Gumina.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x