Juve Stabia, Una settimana intensa ma mercato ancora fermo

Juve Stabia, Una settimana intensa ma mercato ancora fermo

Juve Stabia, non e’ stata una settimana semplice in casa vespe, una settimana dove sono successe davvero molte situazioni. La gara contro la Ternana di domani, il calcio-mercato, sembrano essere state messe in soffitta. Ma mettiamo ordine.

Dopo la gara dello Zaccheria di Foggia e’ arrivato il saluto di Gianni Improta, figura molto importante del calcio a Castellammare di Stabia ma non e’ stata l’unica partenza oppure arrivo, infatti come in una Soap Opera e’ arrivato il classico colpo di scena, ossia l’arrivo di Giuseppe Pavone al posto del Direttore Sportivo Filippo Ghinassi che ha salutato causa motivi e scelte personali. Pavone e’ uomo di grande esperienza sicuramente ma il tempo vola anche perche’ non manca moltissimo alla chiusura del mercato e quindi servira’ dare una grossa accellerata se si vuole dare una spinta decisiva in questo mercato di riparazione.

Pavone diventa l’uomo buono per tutte le stagioni, anche perche’ come riporta la nota ufficiale della societa’avra’ il compito della Direzione Generale del club al posto di Clemente Filippi che andra’ a ricoprire il ruolo di Segretario Generale.

La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo con Giuseppe Pavone che ricoprirà il doppio ruolo di direttore generale e direttore sportivo. Profilo dall’importante esperienza, entra nell’organigramma del nostro club.

Nel prosieguo del rinnovamento societario annunciato dal presidente Andrea Langella, la S.S. Juve Stabia comunica anche che il nuovo Club Manager è Fabrizio Fabiani, mentre Clemente Filippi, da direttore generale, assume l’incarico di Segretario Generale.

Il nuovo Club Manager è Fabrizio Fabiani,arrivato a Castellammare di Stabia prima del periodo natalizio. «Il dado è tratto» come disse Giulio Cesare.

Scelte che fanno discutere la piazza ed i tifosi ma adesso la domanda sorge spontanea, quando arriveranno rinforzi in squadra?

Le partenze ci sono state, come ben sappiamo Bubas prima e Accursio Bentivegna poi hanno salutato da inizio anno la comitiva. Servono calciatori in avanti che possano dare respiro ai soliti che stanno tirando la carretta, vista anche l’assenza prolungata di Cernigoi e serve qualcosa in mezzo sempre per lo stesso ragionamento. Bisogna allungare la rosa, bisogna farlo con gente di qualita’ e non quantita’, non per comprare tanto per. Certo, manca ancora una vita per alla chiusura del mercato e la situazione in classifica va sicuramente migliorata perche’ Castellammare e la Juve Stabia devono ambire a posizioni di vertice, lo dice la storia recente, fatta di grandi vittorie e campionati importanti con le vespe sempre sedute al tavolo delle grandi.

Juve Stabia, la conferenza stampa di Padalino

Segui sui social

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Juve Stabia i convocati per la trasferta di Cesena

Juve Stabia i convocati per la trasferta di Supercoppa Supercoppa, Cesena-Juve Stabia, i convocati di Pagliuca Il tecnico Guido Pagliuca ha reso nota la lista dei...

Napoli Bologna la disfatta dei campioni d’Italia

Il Bologna batte il Napoli per due a zero e mortifica nel gioco i campioni d'Italia

Giro D’Italia a Napoli fa festa Olav Kooij

Giro D'Italia si è conclusa la tappa di Napoli con la vittoria di Olav Kooij. Il focus ufficiale: Giro D'Italia lo spettacolo di Napoli E' una...

Giro D’Italia la classifica e le maglie dei leader

Giro D'Italia le curiosità dopo la prima settimana di lavoro con la classifica e le maglie: Classifica Generale 1 - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) 2 -...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA