Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Juve Stabia vs Frosinone, parla Caserta

Verso Juve Stabia vs Frosinone, vigilia della partita, in Sala Stampa, ha parlato Fabio Caserta, allenatore delle vespe,come riporta Vivicentro. Ecco il suo pensiero su questa partita molto importante:

Domani al Romeo Menti, Fabio Caserta sfidera’ Alessandro Nesta, la Juve Stabia tornera’ ad affrontare il Frosinone in campionato dopo quasi dodici anni e l’ultima volta a Castellammare di Stabia, la partita termino’ 2-0 con una doppietta di Verolino:

Qualche infortunato

Ci sono calciatori con problemi fisici, aspettiamo per capire che scendera’ in campo e chi andra’ in panchina, dobbiamo dare il massimo a prescindere da chi andra’ in campo, non bisogna fasciarsi la testa prima di romperla.

Buchel e le difficolta’ del torneo cadetto:

Buchel lo sto valutando, e’ stato lanciato al posto di Calvano ed ha giocato tutta la partita a Chiavari, il ragazzo va monitorato anche perche’ non voglio correre il rischio di perderlo. Il Frosinone e’ forte, una squadra per vincere e proveranno a fare la partita, loro hanno pagato un inizio non facile ma adesso stanno viaggiando a ritmi molto elevati. Il campionato di Serie B è difficile, ci vuole equilibrio anziché passare dall’esaltazione alla disperazione, ma evidentemente qualcuno ancora non lo ha capito.

La brutta partita di Chiavari e la sfida contro il Frosinone del grande ex Zampano:

Con la Virtus Entella e’ arrivata una prestazione negativa che ha fatto storcere il naso a qualcuno, per me e’ stata una serata storta e mi assumo ogni responsabilita’, domani ci vorra’ il giusto spirito, contera’ tantissimo l’atteggiamento e servira’ tanta cattiveria per vincere la partita, cattiveria che spesso e’ mancata fuori casa. Zampano e’un bravo calciatori, ha fatto bene con noi, se il Frosinone lo ha in rosa significa che mira ad arrivare in alto e sulla forza della squadra che affronteremo.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi