Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sembra pronto ad una nuova avventura, sempre in prestito.

Audero lontano dalla Juve: non fa parte del progetto

Aveva debuttato con la maglia della Juventus nella trasferta di Bologna di fine campionato scorso. Una partita nulla ai fini della classifica e della stagione, ma che sembrava poter segnare in positivo il futuro di Emil Audero.

Il ragazzo invece, visto l’arrivo di Szczesny da secondo e l’approdo di Pinsoglio per motivi di liste, si è visto fatto fuori dalla rosa 2017/2018. Per lui l’avventura in Friuli, con la maglia del neopromosso Venezia.

Embed from Getty Images

Con la squadra di Inzaghi ha disputato un’ottima annata, chiudendo la stagione al quinto posto con tanto di play-off al seguito.

Ma questo dovrebbe non bastare per ritagliarsi uno spazio nella Vecchia Signora che sta nascendo in vista della prossima stagione.

Audero lontano dalla Juve: c’è la Cremonese

L’estremo difensore potrebbe ripartire subito, appena tornato a Torino. Stavolta, destinazione Cremonese, altra formazione di serie cadetta.

Le idee di mercato di Marotta e Paratici sembrano chiare. I dirigenti della Continassa sperano di chiudere presto per Perin dal Genoa, considerato come secondo portiere in grado di giocarsi il posto con Szczesny se in ottime condizioni fisiche.

Embed from Getty Images

Sempre per motivi di liste e vivai, anche Pinsoglio (prima ed unica presenza in Serie A contro il Verona, alla festa scudetto) dovrebbe trovare conferma come terzo per la porta.

Rimane quindi fuori dai giochi Emil Audero, pronto a rimettersi in gioco sempre in Serie B. Nella speranza, un giorno, di ritagliarsi un ruolo nella squadra che, a livello di calcio primavera, l’ha lanciato ad alti livelli.

Fonte immagine principale: pagina Facebook ufficiale del Venezia Calcio
Print Friendly, PDF & Email

Scrivi