Napoli Lazio: si infortuna Spalletti

Napoli-Lazio. Stadio Diego Armando Maradona di Napoli.  03 marzo 2023 ore 20:45.

Per la venticinquesima giornata del campionato di serie “A”: Napoli Lazio 0-1.

Maurizio Sarri, l’uomo che in un triennio a Napoli ha fatto vedere un gran bello spettacolo, tira uno sgambetto sinistro a Luciano Spalletti.

Per fortuna il grande margine di punti (potenzialmente 15) e l’identità di gioco acquisito dal Napoli, fa sì che l’infortunio di Spalletti, può essere già rimediabile sabato, quando al Maradona si presenterà l’Atalanta.
Sarri e Spalletti
Sarri e Spalletti

Gara senza eccessive emozioni nel primo tempo che si chiude sul pari di zero a zero. Il Napoli parte con la stessa formazione di Empoli, con la eccezione di Mario Rui, fermo per squalifica e sostituito da Olivera.

Dal suo canto la Lazio presenta il più tecnico Vecino al posto di Cataldi. Proprio l’Uruguaiano assurge a “match winner” di una gara ricca di tatticismi.

Al 22’ della ripresa  Kvaratskhelia ai margini della sua area, di testa respinge un cross dalla sinistra. Il pallone divetta un ghiotto assist per Vecino che dal limite batte di prima intenzione con la sfera che tocca terra e si impenna imparabilmente alla destra di Meret. Il Napoli ha una buona reazione e sul finale ha una ghiottissima occasione per il pareggio. Su assist a giro di Kvaratskhelia irrompe Osimhen che di testa colpisce la traversa. Sulla ribattuta è Kim a riprendere, ma trova una parata di istinto di Provedel. Ci pensa Immobile poi a liberare l’area Laziale, anche lui a presidio della difesa.

Con cinque minuti di recupero, Pairetto decreta la fine con la Lazio vittoriosa a Napoli per uno a zero che sancisce la seconda sconfitta stagionale per il Napoli.

A Fine gara queste le parole di Maurizio Sarri: “Nelle ultime tre partite abbiamo utilizzato 21 giocatori, qualche volta si parla per luoghi comuni e si dice che Sarri non cambia mai – spiega – Questa vittoria significa tre punti importanti contro una squadra che sta facendo un campionato a parte. Venire a vincere qui significa fare punti importantissimi. Abbiamo giocato una partita di altissimo livello da ogni punto di vista, dal punto di vista tecnico possiamo fare ancora qualcosa di meglio”.

A mio parere per raggiungere il suo scopo, il mister di Figline Val d’Arno, ha snaturato molto la sua filosofia. Certo è che come nessuno mai, è riuscito ad imbrigliare una squadra, quale il Napoli di Spalletti che si è dimostrata una vera nuova realtà nel panorama calcistico Italiano ed Europeo.

Non si era mai vista una squadra di Sarri così attendista ed attenta.

Tabellino di Napoli 0 – Lazio 1.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera (48′ s.t. Zedadka); Anguissa (26′ s.t. Elmas), Lobotka (37′ s.t. Ndombele), Zielinski (37′ s.t. Simeone); Lozano (26′ s.t. Politano), Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Patric, Romagnoli, Hysaj; Milinkovic-Savic, Vecino, Luis Alberto (43′ s.t. Cataldi); Felipe Anderson (14′ s.t. Pedro), Immobile, Zaccagni (37′ s.t. Cancellieri). All. Sarri.

Marcatori: 22′ s.t. M. Vecino (L).

Arbitro: Pairetto di Nichelino, con gli assistenti Lombardo e Rossi. IV uomo Orsato con al VAR Chiffi e AVAR Marinelli.

Ammoniti: 21′ p.t. Patric (L), 18′ s.t. Osimhen (N), 44′ s.t. Elmas (N), 49′ s.t. Marusic (L).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Savoia notizie sullo stadio

  Savoia calcio attraverso i canali ufficiali arriva un news per il campionato 2025: La Famiglia del Savoia Calcio ringrazia tutto lo staff dello stadio Vittorio...

Castellammare. 50enne minaccia agenti di Polizia Locale: denunciato

  L'uomo è stato sorpreso e sanzionato mentre sfrecciava su una bici elettrica in Villa Comunale Contrastare l'utilizzo delle biciclette a pedalata assistita in Villa Comunale....

Il quarto Memorial Peppe Rizza per ricordare la freccia di Noto

Il quarto Memorial Peppe Rizza sta per avere inizio Un evento che si rinnova da quattro anni per ricordare ed onorare la memoria di Giuseppe...

Geolier allo Stadio Diego Armando Maradona abbraccia il suo popolo di fans

Tre date ed oltre 145000 spettatori per il debutto negli stadi del rapper napoletano Emanuele Palumbo in arte “ Geolier “.

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA