Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Il match contro la Juventus finisce con una sconfitta per 3-0. L’unico promosso è il portiere Marchetti. Patric il peggiore

Marchetti 7.0 –  D’accordo prende 3 gol ma ne evita almeno altri 5 con parate eccezionali. Con l’infortunio di Perin chissà che non voglia candidarsi per la 3^ maglia all’Europeo.

Patric 3.0 –  Alex Sandro dalle sue parti ha fatto quello che ha voluto. Le colpe non sono tutte sue, intendiamoci, visto che Felipe Anderson non lo aiutava mai in copertura, ma lasciare la squadra in 10 contro i provabilissimi campioni d’Italia è un colpo di mannaia sulla fragile testa delle aquile biancocelesti.          

Hoedt 4.0 – Dovrebbe marcare Mandzukic e chi segna il 1° gol della Juventus? Mandzukic! Nel 2° tempo allora prova a prendere Dybala che lo ringrazia e segna una doppietta! Braccia rubate all’agricoltura!

Gentiletti 3.50 –  Fa peggio di Hoedt, che altro aggiungere?

Lulic  5.0 – Il migliore del reparto arretrato se non altro per l’intensità di gioco profusa. Purtroppo la Lazio vaga in un Limbo da una stagione intera e l’eroe della Coppa alzata in faccia non può far altro che soccombere come il resto della squadra.

Onazi 5.0 –  Si impegna come può ma non è adatto a contrastare uno come Pogba. Recupera qualche pallone ma ne perde almeno il doppio, le capacità tecniche sono queste del resto.

Biglia 5.0 – Inizio promettente poi commette l’errore di tenere in gioco Mandzukic sul vantaggio juventino e da lì in poi la sua prestazione cala. Commette molti errori in fase di appoggio ed al 77’ alza bandiera bianca (Dal 77’ Cataldi – s.v.)

 

Parolo 5.0 – Gioca solo 1 tempo ma avrebbe tranquillamente potuto evitare di farlo (Dal 46’ Milinkovic-Savic – 4.0 gioca peggio di Parolo!)   

Keita Balde 5.0 – Comincia bene e sembra ispirato ma le sue finte si schiantano sul muro di difesa bianconero ed è troppo solo lì davanti visto che i compagni di reparto praticamente non ci sono. Cala vistosamente nella ripresa e naufraga come tutti gli altri.

Felipe Anderson 4.5 –  Il solito giocatore fumoso visto numerosissime volte in questa stagione. Ha subito un’occasione ma la spreca e si intristisce dopodiché va a comprare il biglietto al botteghino e decide di fare il semplice spettatore. (Dal 53’ Basta – 5.0 Rientra dall’ennesimo infortunio di una stagione travagliata. Non spetta a lui rialzare la china della Lazio soprattutto se di fronte ti trovi una squadra forte e sempre affamata di successi come la Juventus).

Djordjevic 3.5 –  Se fosse stato vestito di bianco lo avrebbero sicuramente scambiato per un palo montato erroneamente in campo. 90’ minuti + recupero senza effettuare un solo tiro in porta ma siamo sicuri che il suo ruolo sia quello di attaccante? Ma almeno durante l’allenamento riesce a vedere quello che fa Klose a 38 anni? .

All.  Inzaghi 5.0 – Le 2 vittorie all’esordio in panchina lo avevano esaltato ma con tutto il rispetto, l’Empoli già salvo ed il Palermo sempre più alla deriva non possono essere neanche lontanamente paragonate alla forza d’urto della capolista. Inzaghino probabilmente stasera inizierà a rendersi conto della pochezza tecnica che ha a disposizione soprattutto nel reparto arretrato. Con questi difensori in rosa, anche lui che ha appeso gli scarpini da anni,potrebbe ancora trovare la via del gol con estrema facilità.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi