" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Lothar Matthäus, un giocatore unico nel suo genere, un mix di ruoli nella sua carriera, un vincente , un leader dentro e fuori al campo con una forza fisica devastante:

Riuscire a ricoprire diversi ruoli del mondo del calcio e’ sicuramente materia del calcio moderno, ma negli anni 80, Lothar Herbert Matthäus e’ stato un calciatore unico nel suo genere. Fantasista, Mediano, Difensore, dove lo mettevi la giocava facendo in maniera stupeda tutti i ruoli, un calciatore di una forza fisica devastante con un tiro dalla distanza impressionate, in tutto questo, mettetteci anche un calcio piazzato con un piede caldo, sia sui rigori e punizioni che in occasione degli angoli, insomma un mix micidiale per gli avversari.

Bayern Monaco, Inter ed ancora Baviera, una carriera niente male, fatta di tante vittorie per il Panzer nerazzurro. Il suo allenatore Giovanni Trapattoni disse una frase molto importante che racchiude l’essenza di Lothar :

” Un calciatore che ci fara’ vincere” , si perche’ nel suo dna la parola vittoria era quasi una legge scritta, provare per credere quando fece piangere un certo Diego Armando Maradona ai mondiali di Italia 90.

” «Il miglior avversario che abbia avuto in tutta la mia carriera, credo che basti questo per definirlo.»

(Diego Armando Maradona)

Un immortale del nostro calcio, un calciatore che ha vinto praticamente tutto, tranne la Champions League, scappata dalle sue mani nella finale del 1999 contro il Manchester United con la rimonta in pieno recupero firmata Sheringham e Solskjær.

Un icona del calcio Tedesco, un idolo per i tifosi del Bayern Monaco,uno dei calciatori piu’ forti della storia dell’Inter. Una leggenda del calcio mondiale che ha fatto divertire milioni di tifosi in tutto il mondo.

Foto Wikipedia

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks