In Napoli Frosinone torna Spalletti per vedede uno scialbo pareggio FOTO

Domenica 14 aprile 2024, Stadio Diego Armando Maradona di Napoli, ore 12:30.

Per Napoli Frosinone, arbitra la gara il Sig. Fabbri di Ravenna, coadiuvato da Luigi Rossi e Davide Moro.

La gara delle 12:30 al Maradona di Napoli termina con il risultato finale di pareggo 2 pari tra Napoli e Frosinone. (Sul fondo dell’articolo le foto della partita).

Un risultato, che probabilmente non servirà a nessuna delle due squadre. Il Napoli aspirante in un posto in Europa vede ulteriormente affievolire le sue ambizioni ed il Frosinone non si stacca dalla zona retrocessione.

Se per il Frosinone può passare un pari, nella casa dei Campioni d’Italia, al Napoli questo pareggio ha un sapore ancora più amaro, anche alla luce dei risultati dei propri concorrenti.

Ennesimo “sold-out” al Maradona di Napoli. Il pubblico risponde il Napoli No!

Questo pari con i ciociari suona come una sconfitta, non tanto nel punteggio quanto nel gioco che latita.

Una macchina perfetta lo scorso anno, con una galoppata trionfale al tricolore grazie soprattutto ad un tecnico, Luciano Spalletti, lavoratore instancabile nella mente di calciatori normali, rendendoli “Super Uomini!”.

L’architetto di “Uomini forti, per destini forti”, colui che non dormiva, perchè aveva fame! Quest’oggi era presente nella tribuna del Maradona di Napoli.

Al sedicesimo Politano porta il Napoli in vantaggio con un’azione personale ed un goal bellissimo dal limite dell’area. Si respira una buona area nel complesso di Fuorigrotta e nonostante un rigore fallito da Soulè al trentesimo, si chiude solo sull’uno a zero il primo tempo.

Nella ripresa, solo cinque minuti e Cheddira, di proprietà del Napoli, porta in parità il match. Uno a uno su assist dalla destra di Solè.

Il Maradona inizia a mormorare e i ragazzi di mister Calzona non trovano più i varchi giusti dove il Frosinone vince sempre l’uno contro uno, facendo di nuovo riaffiorare gli spettri di questa annata disastrosa.

Quasi causale il nuovo vantaggio del Napoli. Al sessantatreesimo Osimhen da distanza ravvicinata batte Turati su susseguente angolo di Kvaratskhelia.

Nonostante il vantaggio il Napoli commette errori grossolani e non riesce a chiudere la gara. Su uno di questi errori, ad opera di Meret che respinge male, Cheddira raddoppia il suo bottino di reti. Siamo al minuto settantatrè.

Da questo momento il Frosinone amministra nel migliore dei modi il risultato e soprattutto la palla.

Sotto gli occhi di Luciano Spalletti si chiude Napoli – Frosinone sul pari di due a due, che sicuramente non avrà suscitato sentimenti positivi, nell’animo del tecnico Toscano.

Franco Calzona
Franco Calzona.

Nel dopo gara il tecnico partenopeo, Franco Calzona, ha ribadito il concetto di continuare il lavoro con l’obbiettivo Europeo. “Finchè la matematica non ci condanna, noi perseguiremo sempre il nostro obbiettivo!” 

Di Francesco, tecnico del Frosinone.
Di Francesco, tecnico del Frosinone.

Più soddisfatto il tecnico del Frosinone. Emblematiche le sue parole:

“Ho avuto le giuste risposte, il rigore ci poteva tagliare un po’ le gambe. Siamo venuti qui a giocarcela, rischiando qualcosa. Nel finale avremmo potuto anche vincerla. Il pari nel complesso ci sta come risultato giusto. Siamo ancora padroni del nostro destino.” 

 Tabellino di Napoli-Frosinone 2-2 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 16′ p.t. Politano (N), 5′ s.t. 28′ s.t. Cheddira (F), 18′ s.t. Osimhen (N).

Assist: 5′ s.t. Soulé (F), 18′ s.t. Kvaratskhelia (N), 28′ s.t. Zortea (F).

NAPOLI: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Mario Rui; Anguissa (40′ s.t. Simeone), Lobotka, Zielinski (32′ s.t. Cajuste); Politano (32′ s.t. Raspadori), Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona.

FROSINONE: Turati; Okoli, Romagnoli, Lirola; Zortea (50′ s.t. Lusuardi), Barrenechea, Mazzitelli (50′ s.t. Gelli), Valeri; Brescianini (33′ s.t. Reinier); Soulé (33′ s.t. Seck), Cheddira. All. Di Francesco.

Arbitro: Fabbri di Ravenna.
Ammoniti: 29′ p.t. Rrahmani (N), 21′ s.t. Mario Rui (N), 52′ s.t. Okoli (F), 54′ s.t. Mario Rui (N).
Espulsi: 54′ s.t. Mario Rui (N).

Foto Napoli-Frosinon 2-2

Le foto di Napoli-Frosinone sono a cura del fotografo Giovanni Somma.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE

Castellammare, importante varo al porto nella giornata di oggi

Nello stabilimento Fincantieri di Castellammare stamattina alle 11:30 ci sarà il varo della nave militare "Atlante". L'evento La cerimonia di battesimo del mare è una festa...

Giro D’Italia Livigno – Santa Cristina Val Gardena/St. Christina in Gröden (Monte Pana)

  Giro D'Italia la presentazione della prossima tappa prevista per domani 21 maggio 2024 LA PROSSIMA TAPPA TAPPA 16, LIVIGNO-SANTA CRISTINA VAL GARDENA/ST. CHRISTINA IN GRÖDEN (MONTE...

Giro D’Italia è sempre Jonathan Milan

Giro D'Italia arriva una nuova vittoria per Milan, il comunicato ufficiale della corsa rosa La Maglia Ciclamino, dopo essere rimasta attardata nei ventagli, rientra in...

Giro D’Italia parola a Tim Merlier e Tadej Pogacar

  Giro D'Italia vince Tim Merlier davanti a Milan.La Maglia Rosa è sempre di Tadej Pogacar. La voce dei protagonisti: CONFERENZA STAMPA Il vincitore di tappa Tim...

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA