" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Rui Patricio è il primo nome fatto per il calciomercato estivo del Napoli. Dopo l’ottimo mercato estivo del Napoli, che ha tenuto tutti i suoi giocatori, arrivando ad aumentare l’ingaggio a tutti (da citare la frase di Sarri a Koulibaly “Rimani qui, vinci e poi te ne vai”); si arriva al deludente mercato invernale, vero che Younes non è venuto per un capriccio, Verdi ha deciso di non venire più dopo che il Napoli aveva trovato l’accordo col Bologna, e per Politano è arrivato il veto di Marotta ma è anche vero che De Laurentiis non fece nient’altro (ci sono stati l’acquisto di Roberto Inglese e del brasialiano Morais, entrambi lasciati in prestito), come se si fosse incaponito su questi obiettivi e, alla fine, (a causa anche di una gestione della rosa non perfetta da parte di Sarri) il calo fisico degli azzurri non è stato attenuato dalla rosa.

Embed from Getty Images

Il calciomercato deve ancora ufficialmente iniziare ma il Napoli ha già iniziato a muoversi. Dopo l’ufficialità della cessione di Reina al Milan, Giuntoli e ADL hanno già iniziato a muoversi per sostituire il portiere spagnolo. Dopo la rinuncia ufficiale di Leto e la quasic erta cessione si Sepe, il Napoli punta ufficialmente Rui Patricio, portiere dello Sporting Lisbona.

Il portiere portoghese, in scadenza di contratto col club di Lisbona, si è detto molto interessato al progetto sia perché lo Sporting ha perso l’ultima partita di campionato contro il Maritimo perdendo di fatto la possibilità di giocare i preliminari di Champions League, mentre i partenopei sono qualificati matematicamente dal diciotto Aprile. Inoltre, due giorni fa, proprio a causa di questa sconfitta, cinquanta tifosi incappucciati sono entrati nel ritiro della squadra portoghese e hanno aggredito, ferendone anche qualcuno, alcuni giocatori fra cui proprio Rui Patricio.

Questo potrebbe essere un ulteriore motivo per Rui Patricio a lasciare il club e a tentare la strada del Napoli; inoltre ha già dimostrato di essere molto bravo con i piedi, quindi perfetto per il gioco proprio di Sarri che, dopo alcune fasi di gelo, è adesso molto vicino al rinnovo col club azzurro anche se le voci sull’arrivo di Carlo Ancelotti non sono sparite del tutto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami