" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Decidono una magia di Xhaka su punizione e il gol di ozil. A nulla serve per i padroni di casa  la rete nel finale di Clark

Embed from Getty Images

La squadra di Emery sembra averci preso gusto, terza vittoria di fila condita da  una prestazione di assoluto livello più di quanto il risultato dica. Primo tempo avaro di emozioni con qualche fiammate dei gunners firmata Aubameyang ,che nel ruolo di esterno salta costantemente il diretto avversario mettendo palloni in mezzo non sfruttati dai compagni.  Il Newcastle nella prima frazione pensa solo alla fase difensiva senza mai essere pericoloso dalle parti di Cech.

Embed from Getty Images

Nella ripresa la partita si stappa grazie alla prodezza di Granit Xhaka che su calcio di punizione batte Dubravka. Passano pochi minuti e i gunners raddoppiano, batti e ribatti al limite dell’area la palla arriva a Ozil che scarica un sinistro non troppo angolato su cui il portiere slovacco dei magpies non è perfetto. L’ Arsenal a più volte la palla dal defintivo k.o, prima con Lacazette poi con Aubmeyang,  ma in entrambi i casi e imprecisa. Nel finale la squadra di Benitez  ha uno scatto d’orgoglio e alla sua prima occasione della partita riapre il match, crossa dalla corsia di sinistra di Federico Fernandez e incornata vincente di Clark.  Nei minuti successivi non succede più nulla , l’arsenal conquista tre punti d’oro mentre il Newcastle rimane nelle zone basse della classifica con 1 punto conquistato in 5 partite.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami