Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

La Roma ottiene i primi tre punti in Champions grazie alle reti di Manolas e Dzeko dopo una prestazione tutt’altro che positiva.

La Roma vince a Baku sul Qarabag nonostante una prestazione abbastanza sottotono. L’avvio è ingannevole: al 12’ i giallorossi sono già avanti di due reti grazie a Dzeko e Manolas, sembra l’inizio di una “goleada”, ma non è così. Gli azeri infatti si risvegliano e trovano la rete che accorcia le distanze e che tiene a sorpresa viva la gara fino alla fine.

Alisson 6: Il Qarabag, pur giocando una buona gara, lo mette poco alla prova se non in occasione del gol sul quale lui proprio non ha colpe. INCOLPEVOLE

Kolarov 6: Gioca un ottimo primo tempo, poi nella seconda frazione di gioco si spegne, dando l’impressione di essere spesso poco lucido e quindi impreciso. AFFATICATO

Jesus 5.5: Prestazione macchiata da qualche sbavatura abbastanza grave che poteva costare cara alla Roma. DISTRATTO

Manolas 6.5: Porta in vantaggio la squadra con un colpo di testa da attaccante dopo pochi minuti, poi gioca una buona gara mettendo spesso una “pezza” sugli errori dei compagni grazie anche alle sue buone doti atletiche. EFFICACE

Peres 5.5: Non si vede tantissimo con la Roma che predilige la fascia opposta, poi alla metà del secondo tempo ha una grossa occasione da rete che però fallisce. INCERTO

Gonalons 4.5: Sbaglia quasi tutto. Il gol avversario nasce proprio da una sua grave ingenuità e il resto della gara non è migliore: spesso lento e impreciso. COMPASSATO. Dal 67’ De Rossi SV

Nainggolan 5.5: Un po’ in ombra e probabilmente costretto a svolgere un lavoro poco appariscente, resta però il fatto che da uno come lui ci si può comunque aspettare di meglio. OSCURO

Pellegrini 6: Riesce a dare un minimo di qualità a un reparto in enorme difficoltà, del quale Lorenzo, pur senza strafare, è certamente quello che oggi gioca la gara migliore. Suo anche l’assist per il gol di Manolas. DILIGENTE. Dal 82’ Strootman SV

Defrel 5: Non riesce a dare nessun contributo nemmeno oggi. Certo, non gioca nella sua posizione preferita ma per alcuni errori come quello solo a tu per tu col portiere avversario questo non può essere un alibi. DISORIENTATO. Dal 58’ Florenzi 6: Entra in campo in un momento di grande difficoltà e senza inventarsi nulla di straordinario, apporta ordine e dona maggiore equilibrio alla squadra. EQUILIBRATORE

Dzeko 6.5: Segna il gol del raddoppio giallorosso grazie a una giocata nella quale sfrutta sia la sua stazza che la sua qualità. Poi lavora tanto per la squadra, accusando un po’ di stanchezza solo nel finale. PRODUTTIVO

El Shaarawy 5: L’unica giocata da ricordare del suo match è l’assist che pesca bene Dzeko sul 2-0 giallorosso. Poi per il resto, davvero poco per un Faraone che si nasconde molto e finisce per scomparire tra i difensori azeri. EVANESCENTE

Di Francesco 5.5: Non bene oggi la Roma vista oggi: una squadra pigra e con poche idee. A volte, però, il fine giustifica i mezzi.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications    Ok No thanks