Accedi
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
Home

Forte il pressing di Tottenham e Juventus. Il giovane centrocampista con l’offerta giusta può lasciare

Sembra passata una vita dalla magica notte di Champions che lo consacrò sul palcoscenico europeo. Quella sera, quasi da solo, Nicolò stese il Porto di Conceicao. Dopo l’addio di Di Francesco, il giovane trequartista italiano ha fatto poi difficoltà a tornare a esprimersi su quei livelli. Questo in una città come Roma nella quale, nel bene ma anche nel male (come poi più spesso accade) si parla troppo, ha contribuito a creare qualche polemica e voce di troppo su questo ragazzo che, da grande scoperta del mercato estivo, ci ha messo poco a diventare un “montato”.

 

Questo sullo sfondo, al centro Nicolò, la Roma e un futuro incerto. Perché l’offerta del Tottenham è allettante e aldilà della parte economica, sulla quale c’è ancora certamente da lavorare, le eventuali contropartite tecniche sono parecchio gradite a Trigoria: Alderweireld e Sissoko permetterebbero alla Roma di “fare Bingo”, sistemando in un solo colpo difesa e centrocampo. Come se non bastasse, ricordiamo anche della sempre più forte freddezza presente tra Roma ed entourage del giocatore: Il rinnovo di contratto con adeguamento ancora non è arrivato.

 

Viva resta poi la pista Juventus. Non è un segreto del resto che Fabio Paratici sia un suo grande estimatore. I rapporti con i bianconeri sono molto buoni come dimostrato anche dallo scambio Spinazzola-Pellegrini e sicuramente mandare Zaniolo a Torino getterebbe le basi per vedere Higuain in giallorosso l’anno prossimo.

 

Quale futuro per il giovane talento della Roma? Ad oggi difficile dirlo. Certamente se Petrachi lo lascerà partire, si prenderà una grossa responsabilità. Chi conosce Paulo Fonseca è pronto a giurarlo: Zaniolo è il suo trequartista ideale.

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi