" "
Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.
0 0 Voto
Vota Articolo

Un libro per l’estate: “Mi consigli un libro?”

Prima di preparare la valigia per il mare, la montagna o la città, molti di voi faranno tappa in libreria per acquistare gli indispensabili “compagni di viaggio”.

Probabilmente lo faranno anche coloro che durante il resto dell’anno leggono poco e/o niente. Proprio questi ultimi, meno attenti alle novità editoriali, saranno maggiormente indecisi sugli acquisti da fare in libreria.

Per non arrivare troppo impreparati in libreria, vi offriamo una rubrica che vi accompagnerà per tutta l’estate.

Ogni giorno vi proporremo un libro. Seguendo la nostra rubrica potrete scegliere più facilmente quali libri “profumeranno” le vostre vacanze.

Buona estate, buone vacanze e buona lettura!

 

Se cammino vivo

 

“Se cammino vivo” di Andrea Spinelli (Ediciclo Editore) 

«Sono arrivato fino all’oceano a piedi e ho un cancro inoperabile. L’ho gridato davanti all’Atlantico e l’oceano mi ha risposto. Mi ha detto: “Sei un pazzo, ma non ti fermare. Il Cammino di ogni malato inizia dal momento in cui è diagnosticata la malattia; poi tocca a noi, solo a noi decidere in che direzione andare, non importa la strada che si fa o dove si va, ma come. Qualcuno l’ha detto molto prima di me: ogni cammino inizia con il primo passo.»

 

SE CAMMINO VIVO E’ IN VENDITA ANCHE SU AMAZON

 

Nel libro autobiografico Se cammino vivo – Se di cancro si muore pur si vive (Ediciclo), Andrea Spinelli racconta la sua sfida alla malattia. Adenocarcinoma alla testa del pancreas in stato avanzato e non operabile è il compagno di viaggio di Andrea da 6 anni. Camminare è diventato il suo modo di ringraziare la vita, nonostante tutto.

 «Per me oggi camminare rappresenta il mio modo di reagire a tutto ciò che invece vuole far sì che io mi fermi. Non so se sia coraggio, potrebbe essere anche soltanto disperazione. Se sono tosto? Tosta è la malattia con cui sopravvivo. Io mi limito a fare il malato, il tempo passa e divento sempre più esperto. Non è una sfida, non sono un eroe, sono solo un essere umano malato di cancro che considera ogni giorno un regalo».

 

A SPASSO CON IL CANCRO – INTERVISTA AD ANDREA SPINELLI

Non di guarisce con il cammino

Non si guarisce con il cammino – è questo ciò che Andrea tiene a precisare –  ma si può provare a vivere meglio, a regalarsi momenti unici ed intensi nonostante la malattia, a riempire la vita.


Andrea Spinelli

 

Andrea Spinelli, classe ’73, ex ufficiale di aviazione, è nato e cresciuto a Catania, ma dal 2000 vive in Friuli-Venezia Giulia.

Print Friendly, PDF & Email
0 0 Voto
Vota Articolo
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Clicca qui e lasciaci un commento! Grazie.x
()
x
Enable Notifications.    Ok No thanks