Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Sampdoria: Alla fine ciò che era nell’aria da giorni si è concretizzato senza alcuna sorpresa: le strade della Sampdoria e di Eusebio Di Francesco si separano. L’annuncio è stato dato dalla società blucerchiata con un comunicato ufficiale riportato sul proprio sito: ” Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver raggiunto un accordo consensuale con Eusebio Di Francesco e il suo staff tecnico per l’interruzione del rapporto professionale. Il presidente e i suoi collaboratori ringraziano Di Francesco e staff per il lavoro svolto e per la disponibilità dimostrata“.

Raggiunto accordo per la risoluzione consensuale del contratto

La Sampdoria ha raggiunto con il Di Francesco l’accordo per una risoluzione consensuale del contratto, in modo da evitare di dover continuare a pagare un ingaggio oneroso per il club (circa 1,8 milioni a stagione, contratto triennale).

Per Di Francesco “fatal Verona” dopo un ruolino di marcia disastroso

Dunque “fatal Verona” anche per il tecnico ex giallorosso che paga un ruolino di marcia disastroso: una vittoria, sei sconfitte e l’ultimo posto solitario in classifica. Anche se, come è sotto gli occhi di tutti, le colpe non sono tutte da addossare a lui.

Pioli o Iachini per la sostituzione

Per la sostituzione di Di Francesco, nei giorni scorsi è stato dato in pole position Stefano Pioli (seguito anche dal Genoa) e subito dopo Beppe Iachini (sarebbe un grande ritorno). Ma nelle ultime ore ci sarebbero stati altri sviluppi perché su Pioli sarebbe piombato il Milan che avrebbe deciso di dare il benservito a Giampaolo, nonostante la vittoria contro il Genoa nell’ultimo turno di campionato. Non sono quindi escluse soluzioni a sorpresa (De Biasi?). Le prossime ore saranno decisive per dipanare la matassa.

 

Print Friendly, PDF & Email

Scrivi